• pubblicato il 03-07-2014

Peugeot 2008 DKR: i dati tecnici

Due ruote motrici e un motore 3.0 V6 biturbodiesel per la piccola SUV del Leone che proverà a vincere la Dakar 2015

Continua la marcia di avvicinamento della Peugeot 2008 DKR alla Dakar 2015: la Casa del Leone, dopo aver mostrato tre mesi fa le prime immagini ufficiali della piccola SUV a due ruote motrici che prenderà parte al rally raid più famoso del mondo, ha finalmente svelato i dati tecnici di questa vettura.

Il motore è un 3.0 V6 biturbodiesel montato in posizione centrale-posteriore in grado di generare una potenza di 340 CV e una coppia di 800 Nm. Questo propulsore, abbinato ad un cambio sequenziale manuale a sei rapporti, permette alla baby Sport Utility transalpina di raggiungere una velocità massima di 200 km/h.

La Peugeot 2008 DKR - con telaio tubolare in acciaio e carrozzeria in carbonio - è lunga 4,10 metri, larga 2,03 metri e alta 1,91 metri. La scelta di adottare due ruote motrici anziché quattro porterà parecchi vantaggi: un minor peso da portare e una migliore capacità di superare gli ostacoli, grazie alla possibilità di montare ruote più grandi e sospensioni con un'escursione maggiore (46 cm invece di 25). Grazie ad un sistema di tele-gonfiaggio si potrà inoltre modificare la pressione degli pneumatici direttamente dall’abitacolo quando ci si avvicina ad una duna.

La Dakar 2015 si terrà dal 4 al 17 gennaio, avrà come luogo di partenza e di arrivo Buenos Aires (Argentina) e attraverserà anche Cile e Bolivia. I piloti della 2008 saranno tre: lo spagnolo Carlos Sainz (due Mondiali Rally - 1990 e 1992 - e una Dakar nel 2010) e i francesi Stéphane Peterhansel - undici successi, sei con le moto (1991-1993, 1995, 1997 e 1998) e cinque con le auto (2004, 2005, 2007, 2012 e 2013) - e Cyril Despres (cinque volte trionfatore con le due ruote: 2005, 2007, 2010, 2012 e 2013).

Peugeot 2008 DKR: i dati tecnici

L'opinione dei lettori