• pubblicato il 27-03-2012

Campionato italiano di Rally: va al team Andreucci-Andreussi su Peugeot la tappa inaugurale

La 207 di Andreucci e Andreussi si aggiudica il Rally del Ciocco, prima tappa del campionato italiano. Un buon auspicio per il futuro nelle gare?

Deve aver portato bene, al team composto da Paolo Andreucci e Anna Andreussi, il video che potete vedere qui sopra, in testa all'articolo.

Perché la coppia, sull'auto e nella vita, è riuscita ad aggiudicarsi la tappa inaugurale del Campionato Italiano di Rally vincendo il Rally del Ciocco in un tempo di poco inferiore allei 2 ore e guadagnando i suoi primi 25 punti.

La gara

Con la sua Peugeot 207 S2000 Andreucci, che già si era aggiudicato lo scorso Campionato Italiano, ha dominato durante i due giorni di gara del Rally. Quasi tutti suoi i primi posti nelle varie prove speciali che hanno preceduto le due tappe.

Andreucci e Andreussi hanno terminato le varie prove speciali in un tempo complessivo di 1 ora, 55 minuti e 53 secondi; sono 26 i secondi di distacco dal secondo arrivato, il team composto da Scandola-D’Amore a bordo di una Skodia Fabia S2000; terzi, sempre su una Peugeot 207, Perico e Carrara con un distacco di 1 minuto e 26 secondi.

Andreucci, già forte dei sei campionati italiani di rally vinti negli scorsi anni e che giocava in casa nelle strade della Garfagnana, ha commentato così: "È una bella vittoria, davanti agli amici, ai parenti e a tutti i miei tifosi. Per me ha sempre un sapore particolare salire sul gradino più alto del podio nella piazza del mio paese".

Starà a lui e alla sua compagna, ora, mantenere il passo fino alla fine.

Il video

Ma le doti della coppia rallystica erano state messe in mostra già lo scorso 22 marzo, nel video qui sopra che racconta una spettacolare performance a bordo della loro Peugeot 207 S2000.

Sulle piste innevate del Monte Zoncolan Andreucci e la compagna si sono esibiti in una corsa adrenalinica fino alla vetta, a 1966 metri di altezza. Decisamente da vedere.

Campionato italiano di Rally: va al team Andreucci-Andreussi su Peugeot la tappa inaugurale

L'opinione dei lettori