Sport

Porsche Carrera Cup Italia 2013 – Magny-Cours – Jousse e Giraudi vincono e convincono

In una prova monopolizzata dai piloti francesi il driver torinese conquista Gara 2

di Marco Coletto -

I piloti francesi hanno monopolizzato la tappa di Magny-Cours della Porsche Carrera Cup Italia 2013 anche se i nostri portacolori hanno saputo farsi valere. Come Gianluca Giraudi, capace di aggiudicarsi Gara 2 e la possibilità di correre a Le Mans il prossimo anno.

Sul tracciato transalpino, inoltre, Massimo Monti ha conquistato il Trofeo 911 50th Anniversary, serie internazionale composta da questa tappa e da quella del Mugello.

La gara in cinque punti

1) La vittoria di Maxime Jousse in Gara 1 è arrivata dopo l’errore di Massimo Monti, che mentre si trovava al comando all’8° giro è arrivato lungo in staccata. Il pilota transalpino ha portato al successo una vettura del team gestito dal nove volte campione del mondo rally Sébastien Loeb.

2) Grande successo per Gianluca Giraudi in Gara 2: il driver torinese, partito settimo, ha approfittato della battaglia tra i driver francesi per portarsi in testa e per allungare sui rivali. Grazie a questa vittoria Gianluca parteciperà – insieme ad Alberto De Amicis tra i Gentleman – alla gara internazionale di Carrera Cup che nel 2014 farà da contorno alla 24 Ore di Le Mans.

3) Secondo posto in Gara 1 (con una toccata al secondo giro che ha rovinato la prova di Giraudi) e quinto in Gara 2: Romain Monti non ha vinto ma è stato il driver più continuo a Magny-Cours.

4) Paul Loup Chatin – secondo in Gara 2 – si è confermato il pilota francese più forte tra quelli che hanno partecipato al trofeo 50th Anniversary. Pur avendo preso parte solo a due appuntamenti si trova al 7° posto nella classifica assoluta.

5) Grazie al successo di Giraudi la Antonelli è riuscita ad accorciare il distacco dalla Ebimotors e a superare in classifica la Heaven. L’obiettivo è di raggiungere la vetta fra due settimane a Misano Adriatico.

Le classifiche di Magny-Cours della Porsche Carrera Cup Italia 2013

Gara 1

1 Maxime Jousse (Sébastien Loeb)  20:08.723
2 Romain Monti (Pro GT)    + 1.234 s
3 Vincent Beltoise (Racing Technology) + 2.082 s
4 Enrico Fulgenzi (Heaven)    + 2.719 s
5 Massimo Monti (Antonelli)    + 3.312 s

Gara 2

1 Gianluca Giraudi (Antonelli)   41:08.695
2 Paul Loup Chatin (Tsunami)   + 6.295 s
3 Gael Castelli (CRT)     + 19.979 s
4 Massimo Monti (Antonelli)    + 22.856 s
5 Romain Monti (Pro GT)    + 24.215 s

Le classifiche dopo la prova di Magny-Cours della Porsche Carrera Cup Italia 2013

Classifica Piloti

1 Alberto Cerqui (Ebimotors) 116 punti
2 Enrico Fulgenzi  (Heaven)  113 punti
3 Gianluca Giraudi (Antonelli) 111 punti
4 Edoardo Liberati (Antonelli) 72 punti
5 Massimo Monti (Antonelli)  49 punti

Classifica Team

1 Ebimotors    120 punti
2 Antonelli     116 punti
3 Heaven     114 punti
4 Erre Esse     77 punti
5 Tsunami     67 punti

Classifica Michelin Cup

1 Alberto De Amicis (Ebimotors) 57 punti
2 Giacomo Scanzi (Kripton)   46 punti
3 Alex De Giacomi (Mik)   45 punti
4 Nicolò Granzotto (Antonelli)  31 punti
5 Angelo Proietti (Antonelli)   23 punti

Sport

Porsche Carrera Cup Italia 2013 - Risultati e classifiche dopo Imola

Il giovane talento bresciano balza al comando del monomarca di Zuffenhausen