• pubblicato il 12-07-2015

CIR 2015: Andreucci conquista il Rally di San Marino

Il pilota Peugeot è sempre più in testa al campionato italiano

Paolo Andreucci e la Peugeot 208 stanno dominando il CIR 2015: il pilota toscano ha conquistato il Rally di San Marino - quinta prova del Campionato Italiano - e ha consolidato la leadership in classifica generale approfittando dell’incidente in PS2 del principale rivale (Umberto Scandola su Skoda Fabia).

La sorpresa più grande è arrivata però dal secondo posto di Simone Campedelli su Peugeot 207 (addirittura in testa fino al termine della quarta prova speciale) mentre Giandomenico Basso su Ford Fiesta, terzo al traguardo, non ha mai dato l’impressione di poter fare meglio. Segnaliamo, infine, il grande risultato ottenuto da Michele Tassone (Peugeot 208) diventato, grazie al nono posto assoluto, campione italiano rally Junior con una gara d’anticipo.

CIR 2015: La classifica del Rally San Marino 2015

1 Paolo Andreucci (Peugeot 208)  1h37:45.6
2 Simone Campedelli (Peugeot 207)  + 26.9
3 Giandomenico Basso (Ford Fiesta) + 1:25.6
4 Mauro Trentin (Peugeot 207)   + 2:51.2
5 Filippo Reggini (Skoda Fabia)   + 2:53.9

CIR 2015: La classifica dopo il Rally San Marino

1 Paolo Andreucci (Peugeot) 59 punti
2 Umberto Scandola (Skoda) 35 punti
3 Giandomenico Basso (Ford) 32 punti
4 Sébastien Chardonnet (Ford) 28 punti
5 Stefano Albertini (Peugeot) 18 punti

CIR 2015: Andreucci conquista il Rally di San Marino

L'opinione dei lettori