• pubblicato il 01-06-2015

CIR 2015: il Rally Targa Florio è di Andreucci

Il portacolori Peugeot consolida il primato nel campionato italiano grazie al terzo successo consecutivo sulle strade siciliane

Paolo Andreucci su Peugeot 208 ha vinto il Rally Targa Florio: un successo (il terzo consecutivo sulle strade siciliane, il nono assoluto) che ha permesso al pilota toscano di consolidare il primato nel campionato italiano CIR 2015. Il portacolori della Casa del Leone ha dato vita ad una gara pazzesca, trionfando nonostante dieci secondi di penalità (rimediati per aver sostituito il cambio: operazione compiuta dai fantastici meccanici del marchio transalpino in soli sedici minuti) e conquistando nove prove speciali su tredici.

Umberto Scandola su Skoda Fabia, grazie ad un secondo posto ottenuto senza rischiare troppo, si conferma l’unico driver in grado di poter soffiare il titolo ad Andreucci mentre sono da segnalare l’ottima terza piazza del francese Sébastien Chardonnet su Ford Fiesta, al debutto in questa gara, e l’eccezionale quarta posizione di Luca Rossetti su una Renault Clio R3.

CIR: la classifica del Rally Targa Florio 2015

1 Paolo Andreucci (Peugeot 208)  1h36:10.7
2 Umberto Scandola (Skoda Fabia)  + 47.0
3 Sébastien Chardonnet (Ford Fiesta) + 1:32.4
4 Luca Rossetti (Renault Clio)   + 6:17.1
5 Matteo Vintaloro (DS DS3)   + 7:08.9

CIR 2015: la classifica dopo il Rally Targa Florio

1 Paolo Andreucci (Peugeot)   44 punti
2 Umberto Scandola (Skoda)   35 punti
3 Sébastien Chardonnet (Ford)   28 punti
4 Giandomenico Basso (Ford)   22 punti
5 Stefano Albertini (Peugeot)   18 punti

CIR 2015: il Rally Targa Florio è di Andreucci

L'opinione dei lettori