• pubblicato il 29-05-2016

CIR 2016 - Scandola (Skoda) vince il Rally Adriatico

Quarto successo consecutivo nelle Marche per il pilota veronese

Umberto Scandola ha conquistato per la quarta volta consecutiva il Rally Adriatico (quarta tappa del campionato italiano CIR 2016): il pilota veronese al volante della Skoda Fabia si è confermato uno specialista delle superfici a scarsa aderenza trionfando ancora sugli sterrati marchigiani.

Non è stato facile, però, stare davanti a Simone Campedelli (secondo al debutto con la Ford Fiesta a GPL) e al sammarinese Denis Colombini, terzo a sorpresa con la piccola ceca. Il leader del campionato - Paolo Andreucci - si è dovuto accontentare della quinta piazza ed è stato penalizzato dal fatto di essere partito per primo in entrambe le tappe.

CIR 2016: la classifica del Rally Adriatico

1 Umberto Scandola (Skoda Fabia) 1h21:05.2
2 Simone Campedelli (Ford Fiesta)  + 16.0
3 Denis Colombini (Skoda Fabia)  + 36.7
4 Giandomenico Basso (Ford Fiesta) + 56.8
5 Paolo Andreucci (Peugeot 208)  + 1:03.0

CIR 2016: la classifica generale dopo il Rally Adriatico

1 Paolo Andreucci (Peugeot)  53,5 punti
2 Umberto Scandola (Skoda)  45 punti
3 Giandomenico Basso (Ford)  39,75 punti
4 Alessandro Perico (Peugeot) 19 punti
5 Simone Campedelli (Ford)  18,50 punti