• pubblicato il 20-01-2014

Dakar 2014: tripletta Mini, Roma eroe dei due mondi

di Marco Coletto

Il pilota spagnolo - al volante della Countryman - è diventato il terzo uomo al mondo ad aver vinto con le auto e con le moto

La Dakar 2014 entrerà nella storia: non tanto per il dominio (tre auto a podio) della Mini - al terzo successo consecutivo - quanto per la vittoria dello spagnolo Nani Roma. Il driver iberico è infatti il terzo uomo al mondo - dopo i due francesi Hubert Auriol e Stèphane Peterhansel (secondo al traguardo in questa edizione) - ad essere salito sul gradino più alto del podio con le moto (nel lontano 2004) e con le auto.

Di seguito troverete un breve riassunto della gara di rally raid più famosa del mondo, caratterizzata dalla morte di un motociclista - il belga Eric Palante - e da numerosi colpi di scena. Non mancheranno inoltre le classifiche delle quattro categorie in gara: auto, moto, camion e quad.

Dakar 2014: la classifica delle auto

La Mini Countryman ha dominato la Dakar 2014: tre vetture sul podio e un’altra in quinta posizione. Nani Roma è stato in testa fino alla terzultima tappa ma una foratura nella penultima prova speciale ha portato temporaneamente Peterhansel al comando. Nell’ultimo giorno di gara il transalpino ha però atteso Al-Attiyah (penalizzato di un’ora nella prima settimana, senza questa punizione forse avrebbe vinto) e il driver spagnolo cedendo la vittoria a quest’ultimo.

1 Nani Roma (Spagna) (Mini)   50:44:58
2 Stéphane Peterhansel (Francia) (Mini) + 00:05:38
3 Nasser Al-Attiyah (Qatar) (Mini)  + 00:56:52
4 Giniel de Villiers (Sudafrica) (Toyota) + 01:19:07
5 Orlando Terranova (Argentina) (Mini) + 01:27:44

Dakar 2014: la classifica delle moto

Marc Coma - in sella ad una KTM (che è riuscita a portare anche Viladoms sul secondo gradino del podio) - ha realizzato una vera impresa alla Dakar 2014: il centauro spagnolo - al quarto successo in carriera nel più massacrante rally raid del mondo - ha infatti corso con l’influenza.

1 Marc Coma (Spagna) (KTM)   54:50:53
2 Jordi Viladoms (Spagna) (KTM)  + 01:52.27
3 Olivier Pain (Francia) (Yamaha)  + 02:00:03
4 Cyril Despres (Francia) (Yamaha)  + 02:05:38
5 Hélder Rodrigues (Portogallo) (Honda) + 02:11:09

Dakar 2014: la classifica dei camion

I camion russi Kamaz hanno ancora una volta dominato la Dakar 2014: per loro si tratta della 12° vittoria assoluta e della quinta nelle ultime sei edizioni. Nell’ultima frazione Andrey Karginov ha terminato dietro a De Rooy e al suo Iveco ma ha vinto dopo che gli sono stati riassegnati i cinque minuti persi per aiutare un’auto vittima di un incidente.

1 Andrey Karginov (Russia) (Kamaz)  55:00:28
2 Gérard de Rooy (Olanda) (Iveco)  + 00:03:11
3 Eduard Nikolaev (Russia) (Kamaz)  + 01:34:52
4 Dmitry Sotnikov (Russia) (Kamaz)  + 03:22:10
5 Anton Shibalov (Russia) (Kamaz)  + 04:37:25

Dakar 2014: la classifica dei quad

Ignacio Casale e il suo Yamaha hanno conquistato senza problemi la Dakar 2014. Il centauro cileno ha vinto otto prove speciali su 13 ma è stato anche aiutato dall’uscita di pista del favorito Patronelli e della rottura del motore dell’unico rivale rimasto: Sergio La Fuente.

1 Ignacio Casale (Cile) (Yamaha)  68:28:04
2 Rafał Sonik (Polonia) (Yamaha)  + 01:26:49
3 Sebastian Husseini (Olanda) (Honda) + 05:40:24
4 Mohammed Abu-Issa (Qatar) (Honda) + 10:07:11
5 Victor Manuel Gallegos (Cile) (Honda) + 10:23:41

Dakar 2014: tripletta Mini, Roma eroe dei due mondi

L'opinione dei lettori