• pubblicato il 16-05-2014

Peugeot 208 GTi UcciUssi: esemplare unico ispirato al passato

Con questa vettura, usata solo per le ricognizioni rally, Paolo Andreucci farà da apripista alla Verzegnis-Sella Chianzutan

La Peugeot 208 GTi “One Off UcciUssi” non è, purtroppo, una versione speciale della piccola francese che debutterà nei nostri listini. Si tratta infatti di un esemplare unico usato dai piloti ufficiali della filiale italiana della Casa del Leone esclusivamente per le ricognizioni rally.

Questa vettura, personalizzata da Paolo Andreucci (sette volte campione italiano di questa disciplina), farà da apripista il prossimo 18 maggio 2014 alla Verzegnis-Sella Chianzutan, terza tappa (prima italiana) del prestigioso campionato FIA International Hill Climb Cup. La corsa in salita friulana, giunta alla 45° edizione e lunga 5.640 metri, vedrà al via ben 250 vetture, divise tra auto storiche e moderne.

All’esterno la “One Off UcciUssi” si distingue dalle 208 GTi “normali” per una serie di modifiche che strizzano l’occhio al passato sportivo della Casa transalpina: i colori Peugeot Sport sono presenti sul bordo inferiore della calandra, sulla modanatura del pannello laterale posteriore e sul paraurti posteriore mentre i cerchi in lamiera bianchi sono simili a quelli usati dalle versioni Rally della 106 e della 205.

Sulla carrozzeria troviamo anche i loghi “Ucci” e “Ussi” della coppia composta da Paolo Andreucci e Anna Andreussi (navigatrice) sulle portiere e la scritta “Hic Sunt Leones” alla base dei montanti anteriori e sul portellone a destra della targa. Nell’abitacolo spiccano invece i tappetini personalizzati e i sedili sportivi in pelle e microfibra impreziositi da ricami.

Il motore della Peugeot 208 GTi “One Off UcciUssi” è rimasto invariato: si tratta infatti del già noto 1.6 THP turbo a benzina da 200 CV e 275 Nm di coppia che permette alla più cattiva “segmento B” del Leone di raggiungere una velocità massima di 230 km/h e di accelerare da 0 a 100 chilometri orari in 6,8 secondi.

Peugeot 208 GTi UcciUssi: esemplare unico ispirato al passato

L'opinione dei lettori