• pubblicato il 07-03-2013

WRC 2013 - Rally Messico - Il pronostico: Hirvonen vuole riscattarsi

di Marco Coletto

Mikko e la Citroën sono favoriti sulla terra

I piloti e il programma

Il Rally del Messico, terza tappa del WRC 2013, chiarirà gli ultimi dubbi rimasti agli appassionati del Mondiale. La prima prova stagionale su terra servirà, ad esempio, a valutare lo stato di forma della Volkswagen Polo su una superficie per lei inedita - la terra - e a capire se Mikko Hirvonen e la Citroën (vincitrice qui nelle ultime sei edizioni iridate) possono ancora ambire al titolo dopo le prestazioni deludenti del mese scorso in Svezia.

La gara, contraddistinta dall'altitudine (che inciderà sulle prestazioni dei motori) e dall'assenza di Sébastien Loeb (tornerà fra due mesi in Argentina), è lunga 397 chilometri e composta da 23 prove speciali (alcune molto lunghe e impegnative). Di seguito troverete il nostro pronostico e alcune informazioni utili come l'elenco dei piloti più importanti e dei loro numeri di gara e gli orari delle P.S..

I piloti più importanti del Rally del Messico 2013

1 Hirvonen - Lehtinen (FIN-FIN) (Citroën DS3 WRC) - WRC
2 Sordo - Del Barrio (SPA-SPA) (Citroën DS3 WRC) - WRC
3 Ostberg - Andersson (NOR-SWE) (Ford Fiesta RS WRC) - WRC
4 Novikov - Minor (RUS-AUT) (Ford Fiesta RS WRC) - WRC
5 Al-Attiyah - Bernacchini (QAT-ITA) (Ford Fiesta RS WRC) - WRC
6 Latvala - Anttila (FIN-FIN) (Volkswagen Polo R WRC) - WRC
7 Ogier - Ingrassia (FRA-FRA) (Volkswagen Polo R WRC) - WRC
8 Atkinson - Prévot (AUS-BEL) (Citroën DS3 WRC) - WRC
9 Neuville - Gilsoul (BEL-BEL) (Ford Fiesta RS WRC) - WRC
10 Kosciuszko - Szczepaniak (POL-POL) (Mini John Cooper Works) - WRC
11 Prokop - Ernst (CZE-CZE) (Ford Fiesta RS WRC) - WRC
12 Block - Gelsomino (USA-ITA) (Ford Fiesta RS WRC) - WRC
13 Guerra - Rozada (MEX-SPA) (Citroën DS3 WRC) - WRC
14 Kremer - Wicha (GER-GER) (Subaru Impreza WRX) - WRC2
15 Protasov - Sikk (UKR-EST) (Subaru Impreza WRX) - WRC2
16 Bertelli - GranaI (ITA-ITA) (Subaru Impreza WRX) - WRC2

Il programma del Rally del Messico 2013

Venerdì 8 marzo 2013

03:09 PS1 Monster Street Stage Guanajuato (1,05 km)
03:47 PS2 Parque Bicentenario (2,60 km)
14:23 PS3 El Cubilete (21,91 km)
15:11 PS4 Las Minas (15,31 km)
15:52 PS5 Los Mexicanos (9,76 km)
16:35 PS6 El Chocolate (30,57 km)
18:38 PS7 Street Stage León (1,23 km)
20:33 PS8 El Cubilete 2
21:21 PS9 Las Minas 2
22:02 PS10 Los Mexicanos 2
22:45 PS11 El Chocolate 2

Sabato 9 marzo 2013

01:00 PS12 Super Special (2,21 km)
01:05 PS13 Super Special 2
15:58 PS14 Ibarrilla (30,04 km)
17:16 PS15 Otates (42,17 km)
18:59 PS16 Street Stage León 2
21:04 PS17 Ibarrilla 2
22:22 PS18 Otates 2

Domenica 10 marzo 2013

00:12 PS19 Super Special 3
00:17 PS20 Super Special 4
15:58 PS21 Guanajuatito (54,85 km)
17:31 PS22 Derramadero Power Stage (21,14 km)
18:46 PS23 Super Special 5

Mikko Hirvonen

1° Mikko Hirvonen (Citroën)

Nelle ultime due edizioni Mikko Hirvonen ha terminato al secondo posto dietro all'irraggiungibile Sebastien Loeb. In questa stagione non è ancora salito sul podio e per questo motivo ha una voglia matta di riscattarsi.

Confidiamo in lui, anche perché sulla terra è uno dei migliori piloti in circolazione.

Jari-Matti Latvala

2° Jari-Matti Latvala (Volkswagen)

Eccezionale sui fondi a bassa aderenza, Jari-Matti Latvala può vantare due terzi posti in Messico ma quest'anno ha deluso a causa della sua irruenza.

Restano forti dubbi sulla velocità della sua Polo sulla terra anche se indipendentemente dal comportamento della piccola di Wolfsburg sugli sterrati prevediamo per il driver finlandese un piazzamento migliore rispetto al compagno Ogier.

Sébastien Ogier

3° Sébastien Ogier (Volkswagen)

Il Messico è un Paese importante per Sébastien Ogier: il driver transalpino ha debuttato qui nel Mondiale e nella stessa gara ha ottenuto i suoi primi punti iridati.

Sullo sterrato, a nostro avviso, è meno dotato del compagno Latvala ma più continuo. Dovrebbe salire sul podio e conservare la leadership in campionato: non esagererà, punterà ad amministrare.

Mads Østberg

Da tenere d'occhio: Mads Østberg (Ford)

Il primo sfidante di Ogier per la lotta al titolo non ha mai brillato molto in Messico (miglior risultato un quarto posto lo scorso anno) ma anche in questa gara darà tutto per mantenere il contatto con la vetta della classifica mondiale.

Difficilmente Mads Østberg salirà sul podio, facilmente farà bene: stiamo pur sempre parlando di uno dei driver più talentuosi presenti nel WRC.

Citroën DS3

L'auto da seguire: Citroën DS3

La Citroën ha vinto le ultime sei edizioni del Rally del Messico valide per il Mondiale e tutto lascia pensare che un settimo successo sia dietro l'angolo.

L'unica avversaria della DS3 sarà la Polo: lo stato di forma della piccola del Double Chevron dipenderà dalla velocità della "segmento B" di Wolfsburg sulle strade sconnesse. Secondo noi questa volta prevarrà la Francia...

Citroën DS3

L'auto da seguire: Citroën DS3

La Citroën ha vinto le ultime sei edizioni del Rally del Messico valide per il Mondiale e tutto lascia pensare che un settimo successo sia dietro l'angolo.

L'unica avversaria della DS3 sarà la Polo: lo stato di forma della piccola del Double Chevron dipenderà dalla velocità della "segmento B" di Wolfsburg sulle strade sconnesse. Secondo noi questa volta prevarrà la Francia...

WRC 2013 - Rally Messico - Il pronostico: Hirvonen vuole riscattarsi

L'opinione dei lettori