• pubblicato il 10-04-2013

WRC 2013 - Rally Portogallo - Il pronostico: Ogier alla ricerca del tris

di Marco Coletto

Nella gara del debutto iridato di Kubica il pilota francese della Volkswagen proverà ad allungare sui rivali

I piloti e il programma

Consigliamo fortemente di seguire il Rally del Portogallo anche a chi non è appassionato del WRC 2013: la quarta tappa del Mondiale vedrà infatti il debutto iridato di Robert Kubica (Citroën DS3 RRC), un pilota amatissimo dai fan delle gare in pista e non solo.

La prova portoghese - che si disputa sugli sterrati della regione meridionale dell'Algarve - servirà a capire in maniera chiara lo stato di salute delle vetture in gara. Il leader della classifica Sébastien Ogier ha tutte le carte in regola per ottenere il terzo successo consecutivo e la sua Volkswagen Polo sembra davvero imbattibile. Di seguito troverete il nostro pronostico e alcune informazioni utili come l'elenco dei piloti più importanti e dei loro numeri di gara e gli orari delle prove speciali.

I piloti più importanti del Rally del Portogallo 2013

2 Hirvonen - Lehtinen (FIN-FIN) (Citroën DS3 WRC) - WRC
3 Sordo - del Barrio (ESP-ESP) (Citroën DS3 WRC) - WRC
4 Ostberg - Andersson (NOR-SWE) (Ford Fiesta RS WRC) - WRC
5 Novikov - Minor (RUS-AUT) (Ford Fiesta RS WRC) - WRC
6 Al-Attiyah - Bernacchini (QAT-ITA) (Ford Fiesta RS WRC) - WRC
7 Latvala - Anttila (FIN-FIN) (Volkswagen Polo R WRC) - WRC
8  Ogier - Ingrassia (FRA-FRA) (Volkswagen Polo R WRC) - WRC
9 Mikkelsen - Markkula (NOR-FIN) (Vokkswagen Polo R WRC) - WRC
10 Al Qiassimi - Martin (EAU-GBR) (Citroën DS3 WRC) - WRC
11 Neuville - Gilsoul (BEL-BEL) (Ford Fiesta RS WRC) - WRC
12 Kosciuszko - Szczepaniak (POL-POL) (Mini J. Cooper Works WRC) - WRC
21 Prokop - Ernst (CZE-CZE) (Ford Fiesta RS WRC) - WRC
31 Lappi - Ferm (FIN-FIN) (Skoda Fabia S2000) - 2
32 Wiegand - Christian (GER-GER) (Skoda Fabia S2000) - 2
35  Al Rajhi - Orr (KSA-GBR) (Ford Fiesta RRC) - 2
37 Bertelli - Granai (ITA-ITA) (Subaru Impreza WRX STI) - 3
40 Smailov - Rusov (KAZ-RUS) (Subaru Impreza WRX STI) - 3
41  Fuchs - Mussano (PER-ARG) (Mitsubishi Evo X) - 3
46 Vallario - Di Lorenzo (ITA-ITA) (Mitsubishi Evo X) - 3
51  Chardonnet - De La Haye (FRA-FRA) (Citroën DS3 R3T) - 5
52 Gilbert - Galimiche (FRA-FRA) (Citroën DS3 R3T) - 5
53 Fisher - Noble (GBR-GBR) (Citroën DS3 R3T) - 5
56 Parli - Canton (SWI-ITA) (Citroën DS3 R3T) - 5
61 Campedelli - Chiarcossi (ITA-ITA) (Citroën DS3 R3T) - 5
73 Kondrakhin - Fappani (RUS-ITA) (Skoda Fabia S2000) - 2
74 Kubica - Baran (POL-POL) (Citroën DS3 RRC) - 2
76 Aska - Arena (IDN-ITA) (Ford Fiesta RRC) - 2
78 Bresolin - Pollet (ITA-ITA) (Ford Fiesta RRC) - 2
96 Cracco - Miclotte (EST-BEL) (Peugeot 208 R2) - 6
97 Gago - Carvalho (POR-POR) (Citroën C2 Maxi) - 6
98 Honda - Vicíková (CZE-CZE) (Skoda Fabia R2) - 6

Il programma del Rally del Portogallo 2013

Venerdì 12 aprile 2013

10:18 PS1 Mú (20,32 km)
11:25 PS2 Ourique (18,32 km)
12:48 PS3 Mú 2
13:55 PS4 Ourique 2
19:15 PS5 Lisboa (3,27 km)

Sabato 13 aprile 2013

11:09 PS6 Santana da Serra (31,12 km)
12:36 PS7 Vascão (25,37 km)
13:14 PS8 Loulé (22,78 km)
16:09 PS9 Santana da Serra 2
17:36 PS10 Vascão 2
18:14 PS11 Loulé 2

Domenica 14 aprile 2013

09:06 PS12 Silves (21,52 km)
10:06 PS13 Almodovar (52,30 km)
13:31 PS14 Silves 2
14:38 PS15 Almodovar 2 Power Stage

Sébastien Ogier

1° Sébastien Ogier (Volkswagen)

Impossibile non considerare Sébastien Ogier il favorito assoluto di questa gara. Ha già vinto in Portogallo nel 2010 e nel 2011 e guida la vettura migliore del Mondiale.

Vincere per la terza volta consecutiva in stagione permetterebbe al driver transalpino di allungare ulteriormente in classifica sui rivali e di consolidare così la propria posizione di leader del campionato.

Mikko Hirvonen

2° Mikko Hirvonen (Citroën)

Mikko Hirvonen non ha mai brillato in terra lusitana (se si esclude un secondo posto nel 2009) e lo scorso anno è stato costretto a rinunciare al successo per via di una squalifica dovuta ad irregolarità sulla vettura.

Il driver finlandese non ha iniziato la stagione nel migliore dei modi ma secondo noi la medaglia d'argento conquistata in Messico potrebbe ripetersi.

Mads Østberg

3° Mads Østberg (Ford)

Ha vinto qui lo scorso anno il suo primo (e finora unico) rally in carriera e ha tanto bisogno di punti per tornare a ricoprire il ruolo di principale antagonista di Ogier per la lotta al titolo Mondiale.

Mads Østberg è un driver molto veloce ma i problemi di affidabilità della sua Fiesta potrebbero creargli parecchi problemi.

Dani Sordo

Da tenere d'occhio: Dani Sordo (Citroën)

Dani Sordo non è mai salito sul gradino più alto del podio di un rally iridato in carriera ma in Portogallo non ha mai deluso, ottenendo tre terzi posti tra il 2007 e il 2010.

Ultima, ma non meno importante, la vittoria della settimana scorsa nel Fafe Rally Sprint, usata da molti piloti come test in vista della tappa lusitana del WRC.

Citroën DS3

L'auto da seguire: Citroën DS3

Nonostante la DS3 sia meno veloce della Polo la Citroën è ancora al primo posto nel Mondiale Costruttori. Un primato dovuto a demeriti altrui, più precisamente alle prestazioni deludenti ottenute fino a questo momento da Latvala, seconda guida Volkswagen.

La piccola del Double Chevron è da seguire in Portogallo anche per un'altra ragione: questo modello - nella versione meno spinta RRC - accompagnerà Robert Kubica nel suo debutto mondiale. Buona fortuna!

Citroën DS3

L'auto da seguire: Citroën DS3

Nonostante la DS3 sia meno veloce della Polo la Citroën è ancora al primo posto nel Mondiale Costruttori. Un primato dovuto a demeriti altrui, più precisamente alle prestazioni deludenti ottenute fino a questo momento da Latvala, seconda guida Volkswagen.

La piccola del Double Chevron è da seguire in Portogallo anche per un'altra ragione: questo modello - nella versione meno spinta RRC - accompagnerà Robert Kubica nel suo debutto mondiale. Buona fortuna!

WRC 2013 - Rally Portogallo - Il pronostico: Ogier alla ricerca del tris

L'opinione dei lettori