Rally

WRC 2014 – Rally Australia, Volkswagen mondiale grazie ad Ogier

La Casa di Wolfsburg conquista il secondo titolo iridato Costruttori e porta a casa una storica tripletta

Mai la Volkswagen è stata così in forma come nel Rally d’Australia, decima prova del WRC 2014: la vittoria di Sébastien Ogier e il secondo posto di Jari-Matti Latvala hanno permesso alla Casa di Wolfsburg di conquistare il titolo Costruttori con tre gare ancora da disputare e grazie al terzo posto di Andreas Mikkelsen è oltretutto arrivata una tripletta che non si verificava nel Mondiale da ben due anni (Portogallo 2012, Ford).

La Polo, insomma, ha lasciato le briciole agli avversari consentendo al team tedesco di reagire nel migliore dei modi alla disfatta di tre settimane fa in Germania. Ora resta solo da capire chi, tra i due driver titolari del brand teutonico, porterà a casa il campionato Piloti.

La gara in cinque punti

1) Seconda vittoria consecutiva in Australia per Sébastien Ogier, tornato sul gradino più alto del podio dopo un digiuno di oltre due mesi e sempre più vicino alla conquista del suo secondo Mondiale. Ha guidato in maniera eccezionale – soprattutto nella seconda parte della corsa – dimostrando di non avere rivali quando è in forma.

2) Un secondo posto che vale oro per Jari-Matti Latvala: dopo essere stato al comando nella prima metà della gara ha saputo usare il cervello in occasione della rimonta del compagno Ogier guidando senza strafare e consolidando la seconda posizione.

3) Senza la penalizzazione di un minuto ricevuta sabato per un taglio di curva Kris Meeke sarebbe sicuramente salito sul podio. Il driver britannico della Citroën ha dato vita ad una gara convincente risultando addirittura il più veloce nelle prime prove speciali.

4) La continuità mostrata da Andreas Mikkelsen in questo 2014 è impressionante: terzo nel Mondiale con quattro podi e ben sette piazzamenti consecutivi in “top 5”. Il driver norvegese è la vera sorpresa di questa stagione.

5) Una gara da record per la Volkswagen Polo, la vera dominatrice della stagione: la piccola tedesca ha ottenuto la prima tripletta per la Casa di Wolfsburg, il secondo Mondiale Costruttori e sarà sicuramente uno dei suoi due driver titolari (Ogier o Latvala) a conquistare il titolo Piloti. Cosa chiederle di più? Niente.

La classifica del Rally d’Australia 2014

1 Sébastien Ogier (Volkswagen)  2:53:18.0
2 Jari-Matti Latvala (Volkswagen)  + 6.8
3 Andreas Mikkelsen (Volkswagen)  + 1:18.0
4 Kris Meeke (Citroën)    + 1:44.0
5 Mikko Hirvonen (Ford)    + 1:53.6

Le classifiche del WRC 2014 dopo il Rally d’Australia

Classifica Mondiale Piloti

1 Sébastien Ogier (Volkswagen) 214 punti
2 Jari-Matti Latvala (Volkswagen)  164 punti
3 Andreas Mikkelsen (Volkswagen) 125 punti
4 Mikko Hirvonen (Ford)   83 punti
5 Thierry Neuville (Hyundai)   79 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 VOLKSWAGEN    348 PUNTI (CAMPIONE DEL MONDO)
2 Citroën      154 punti
3 M-Sport      146 punti
4 Hyundai      141 punti
5 Volkswagen II     109 punti

Rally

WRC 2014 - Rally Australia: il programma e gli orari

Latvala cerca una vittoria per ridurre il distacco in classifica nei confronti del compagno Ogier

Rally

Rally: salti spettacolari

Quanto può saltare una vettura da rally? Ecco alcuni esempi di voli acrobatici durante vere competizioni

Il mondo dei rally

WRC 2014 – Rally Polonia: il programma e gli orari

WRC 2014 – Il punto dopo il Rally d’Italia: poker di Ogier

WRC 2014 – Rally Italia: il programma e gli orari

WRC 2014 – Il punto dopo il Rally d’Argentina: Latvala accorcia le distanze

WRC 2014 – Rally Argentina: il programma e gli orari