• pubblicato il 22-10-2014

WRC 2014 - Rally Spagna: il programma e gli orari

Ogier dovrà ottenere più punti di Latvala per aggiudicarsi il Mondiale in anticipo ma secondo noi non ci riuscirà

Il Rally di Spagna (noto anche come Catalunya) - penultima tappa del WRC 2014 - potrebbe assegnare il Mondiale a Sébastien Ogier: il pilota francese della Volkswagen ha 27 punti più del compagno Jari-Matti Latvala e gli basterà ottenerne uno in più del coéquipier finlandese al termine di questa prova per poter conquistare con una corsa di anticipo il secondo titolo iridato consecutivo.

Non sarà, però, un’impresa facile: il campione del mondo in carica sta vivendo infatti un periodo di crisi (“solo” un successo nelle ultime quattro gare) mentre - al contrario - il collega finlandese, solitamente noto per la sua scarsa continuità, è in stato di grazia e lotterà come un pazzo per giocarsi tutto all’ultima gara, prevista fra tre settimane nel Regno Unito. Di seguito troverete informazioni utili come l’elenco dei piloti più importanti e dei loro numeri di gara e il programma con gli orari delle prove speciali. In fondo all’articolo c’è invece il nostro pronostico.

I piloti più importanti del Rally di Spagna 2014

1 Ogier - Ingrassia (FRA-FRA) (Volkswagen Polo R WRC) - RC1
2 Latvala - Anttila (FIN-FIN) (Volkswagen Polo R WRC) - RC1
3 Meeke - Nagle (GBR-IRL) (Citroën DS3 WRC) - RC1
4 Ostberg - Andersson (NOR-SWE) (Citroën DS3 WRC) - RC1
5 Hirvonen - Lehtinen (FIN-FIN) (Ford Fiesta RS WRC) - RC1
6 Evans - Barritt (GBR-GBR) (Ford Fiesta RS WRC) - RC1
7 Neuville - Gilsoul (BEL-BEL) (Hyundai i20 WRC) - RC1
8 Sordo - Marti (ESP-ESP) (Hyundai i20 WRC) - RC1
9 Mikkelsen - Floene (NOR-NOR) (Volkswagen Polo R WRC) - RC1
10 Kubica - Szczepaniak (POL-POL) (Ford Fiesta RS WRC) - RC1
12 Al Qassimi - Patterson (ARE-IRL) (Citroën DS3 WRC) - RC1
14 Protasov - Cherepin (UKR-UKR) (Ford Fiesta RS WRC) - RC1
15 Block - Gelsomino (USA-ITA) (Ford Fiesta RS WRC) - RC1
16 Solberg - Minor (NOR-AUT) (Ford Fiesta RS WRC) - RC1
20 Paddon - Kennard (NZL-NZL) (Hyundai i20 WRC) - RC1
21 Prokop - Tomanek (CZE-CZE) (Ford Fiesta RS WRC) - RC1
31 Al Rajhi - Orr (SAU-GBR) (Ford Fiesta RRC) - RC2
32 Al-Attiyah - Bernacchini (QAT-ITA) (Ford Fiesta RRC) - RC2
35 Kruuda - Jarveoja (EST-EST) (Ford Fiesta S2000) - RC2
37 Bertelli - Dotta (ITA-ITA) (Ford Fiesta R5) - RC2
50 Heloise - Mometti (FRA-ITA) (Subaru Impreza WRX) - RC2
51 Pizzuti - Rendina (ITA-ITA) (Mitsubishi Lancer Evo X) - RC2
52 Tempestini - Pulpea (ITA-ROU) (Citroën DS3 R3T) - RC3
67 Al Mutawaa - McAuley (ARE-GBR) (Citroën DS3 R3T) - RC3
68 Pyrame - Watterlot (FRA-FRA) (Renault Clio R.S. R3T) - RC3
78 Pellegrineschi - Cecchi (ITA-ITA) (Mitsubishi Lancer Evo X) - RC2
83 Guerrero - Carulla (ESP-ESP) (Peugeot 208 R2) - RC4
84 Paniceres - Belzunces (ESP-ESP) (Ford Fiesta R2) - RC4
85 Garcia - Liso (ESP-ESP) (Ford Fiesta R2) - RC4
99 Blanco - Martinez (ESP-ESP) (Suzuki Swift) - RC5

Il programma del Rally di Spagna 2014

Giovedì 23 ottobre 2014

18:08 PS1 Barcelona (3,20 km)

Venerdì 24 ottobre 2014

08:33 PS2 Gandesa (7,00 km)
08:58 PS3 Pesells (26,59 km)
10:01 PS4 Terra Alta (35,68 km)
13:54 PS5 Gandesa 2
14:19 PS6 Pesells 2
15:22 PS7 Terra Alta 2

Sabato 25 ottobre 2014

09:08 PS8 Tivissa (3,96 km)
09:51 PS9 Escaladei (50,00 km)
11:14 PS10 Colldejou (26,48 km)
14:16 PS11 Escaladei 2
15:39 PS12 Colldejou 2
17:07 PS13 Salou (2,24 km)

Domenica 26 ottobre 2014

07:30 PS14 La Mussara (20,48 km)
08:20 PS15 Riudecanyes (15,55 km)
10:45 PS16 La Mussara 2
12:08 PS17 Riudecanyes 2 (Power Stage)

Il pronostico del Rally di Spagna 2014

1° Jari-Matti Latvala (Volkswagen)

Tre podi (due secondi posti e una terza piazza) nelle ultime tre edizioni: sono questi i precedenti di Jari-Matti Latvala in Spagna.

Il pilota finlandese è in una forma strepitosa e a nostro avviso riuscirà a realizzare un’impresa mai compiuta prima in carriera: salire per due volte consecutive sul gradino più alto del podio.

2° Mikko Hirvonen (Ford)

Mikko Hirvonen è saldamente in testa alla classifica dei migliori piloti “non Volkswagen” e secondo noi consoliderà questo particolare primato in Spagna.

Non sale sul podio da oltre sei mesi ma è molto continuo (cinque piazzamenti in “top 5” nelle ultime cinque gare) e in Spagna può vantare un secondo posto e cinque terzi posti.

3° Sébastien Ogier (Volkswagen)

La Spagna è terra di conquista per i piloti francesi: nel terzo millennio solo in un’occasione (Markko Märtin nel 2003) un driver transalpino non è salito sul gradino più alto del podio.

Sébastien Ogier ha vinto il Catalunya lo scorso anno ma riteniamo che non festeggerà a Barcellona il Mondiale. Il compagno Latvala darà l’anima per stargli davanti e il campione iridato in carica si limiterà a guadagnare i punti necessari per poter gestire l’ultima tappa del campionato in Gran Bretagna senza soffrire troppo.

Da tenere d’occhio: Dani Sordo (Hyundai)

Dani Sordo è un asfaltista puro e potrebbe soffrire le PS sterrate presenti nel rally di casa (che lo ha visto portare a casa quattro secondi posti e una terza piazza).

Il pilota spagnolo non ha molto da chiedere al campionato ma può regalare qualche emozione ai suoi tifosi: difficilmente salirà sul podio però è quasi certo che otterrà qualche scratch.

L’auto da seguire: Volkswagen Polo

La Volkswagen Polo è già l’auto campione del mondo ma siccome bisogna ancora decidere chi si aggiudicherà il titolo Piloti è facile prevedere un altro trionfo della piccola tedesca.

Lo scorso anno la “segmento B” di Wolfsburg mise fine ad un dominio Citroën che durava dal 2005, nel 2014 è pronta a monopolizzare nuovamente la corsa catalana.

WRC 2014 - Rally Spagna: il programma e gli orari

L'opinione dei lettori