• pubblicato il 10-02-2014

WRC 2014 - Il punto dopo il Rally di Svezia: vittoria e primato per Latvala

di Marco Coletto

Il driver finlandese conquista la gara e la vetta del Mondiale. Dopo sei mesi si interrompe il dominio di Ogier

Il Rally di Svezia - seconda prova del WRC 2014 - ha regalato parecchie sorprese agli appassionati. Jari-Matti Latvala è tornato a vincere dopo un digiuno di ben otto mesi ma soprattutto ha conquistato la vetta del Mondiale, che da un anno esatto era saldamente nelle mani del compagno Sébastien Ogier.

La vera vincitrice della gara scandinava è però stata la Volkswagen Polo: la piccola di Wolfsburg ha ottenuto una doppietta (merito del secondo posto di Andreas Mikkelsen) e senza l’errore del campione iridato in carica avrebbe potuto addirittura monopolizzare il podio. La Hyundai i20, al suo secondo rally iridato, ha deluso nuovamente le attese: Thierry Neuville e Juho Hänninen non sono riusciti a terminare la gara nelle prime dieci posizioni a causa di incidenti.

La gara in cinque punti

1) Senza l’incidente di venerdì Sébastien Ogier avrebbe quasi sicuramente vinto per la seconda volta il Rally di Svezia eguagliando così il primato di successi consecutivi di Loeb. Il driver francese si è ritrovato al 14° posto e ha chiuso sesto dopo un’incredibile rimonta dimostrando ancora una volta il suo valore. Avrà tutto il tempo per puntare nuovamente ai primati.

2) Grazie al successo (il terzo in carriera in questa corsa) Jari-Matti Latvala si ritrova sorprendentemente in testa al Mondiale. Conservare la vetta sarà difficile - nella prossima tappa, in Messico, non ha mai fatto meglio del terzo posto - ma nulla gli vieta di lottare contro il proprio coéquipier.

3) Primo podio in carriera per Andreas Mikkelsen: il pilota norvegese ha addirittura lottato fino all’ultimo con il compagno Latvala per il gradino più alto del podio ma si è dovuto arrendere nel finale per via di un ammortizzatore piegato. Con una Polo così in forma anche le terze guide come lui possono sperare di disputare una stagione grandiosa.

4) Lo scorso anno Mads Østberg salì sul podio solo nelle due gare scandinave e anche stavolta ha dimostrato di cavarsela bene solo nei pressi del suo Paese natale (la Norvegia). Dalla prima guida Citroën ci aspettiamo però altri podi su altre superfici: fra un mese in Messico, ad esempio.

5) Impossibile arrestare il dominio della Volkswagen Polo: per la squadra tedesca si tratta della terza doppietta negli ultimi quattro rally iridati disputati e nessuno sembra in grado di porre fine a questa supremazia. La stagione 2014 sarà un duello Latvala-Ogier? Molto probabile.

La classifica del Rally di Svezia 2014

1 Jari-Matti Latvala (Volkswagen)  3:00:31.1
2 Andreas Mikkelsen (Volkswagen)  + 53.6
3 Mads Østberg (Citroën)    + 59.5
4 Mikko Hirvonen (Ford)    + 2:26.9
5 Ott Tänak (Ford)     + 3:00.5

Le classifiche del WRC 2014 dopo il Rally di Svezia

Classifica Mondiale Piloti

1 Jari-Matti Latvala (Volkswagen)  40 punti
2 Sébastien Ogier (Volkswagen)   35 punti
3 Mads Østberg (Citroën)    30 punti
4 Andreas Mikkelsen (Volkswagen)  24 punti
5 Bryan Bouffier (Ford)     18 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Volkswagen      72 punti
2 Citroën       56 punti
3 Volkswagen II      26 punti
4 M-Sport       22 punti
5 Hyundai       8 punti

WRC 2014 - Il punto dopo il Rally di Svezia: vittoria e primato per Latvala

L'opinione dei lettori