Rally

WRC 2015 – Rally Argentina: Meeke trionfa, DS domina

Sorprendente doppietta della DS3 (Østberg secondo), Volkswagen fuori dalla "top 10"

È stato un rally ricco di sorprese quello d’Argentina: dalla quarta prova del WRC 2015 ci aspettavamo un dominio di Sébastien Ogier mentre invece a trionfare è stato il britannico Kris Meeke. Ipotizzavamo un monopolio della Volkswagen Polo mentre invece ad occupare i due gradini più alti del podio sono state due DS DS3.

Una gara che ha premiato chi ha commesso meno errori, una corsa che ha visto Ogier mancare per l’ennesima volta – a causa di un problema tecnico nella PS2 – l’appuntamento con il successo in Sud America (ma il pilota francese ha salvato in parte la situazione conquistando la Power Stage e tre punti bonus) e il britannico Elfyn Evans (3° al volante della Ford Fiesta) portare a casa il primo podio in carriera.

La gara in cinque punti

1) Era dal Safari 2002 (con Colin McRae al volante di una Ford Focus) che un pilota britannico non conquistava un rally valido per il Mondiale WRC: Kris Meeke c’è riuscito – meritatamente – alla veneranda età di 35 anni. Ha guidato con il cervello senza sbagliare mai: il modo migliore per vincere gare di questo tipo.

2) Mads Østberg è diventato ufficialmente l’anti-Ogier: la seconda posizione nel Rally d’Argentina, unita al punto bonus ottenuto grazie alla terza piazza nella Power Stage – ha consentito al driver norvegese di piazzarsi al secondo posto in classifica generale nel WRC 2015. Il tutto guidando in condizioni fisiche tutt’altro che perfette.

3) Grazie ad una seconda parte di gara perfetta Dani Sordo è riuscito a tagliare il traguardo in quinta posizione e a conquistare due punti bonus nella Power Stage (dove è arrivato secondo). Il suo obiettivo è ora quello di superare in classifica il compagno Neuville (ritiratosi in seguito ad uno stupido errore) e di diventare prima guida Hyundai. Ci riuscirà?

4) L’ultima speranza di vedere una Volkswagen Polo nella “top 5” del Rally d’Argentina è svanita nella penultima prova speciale quando si è rotto il motore della vettura di Jari-Matti Latvala: un’annata davvero sfortunata per il pilota finlandese.

5) Era dal Rally di Finlandia 2012 (prima dello sbarco nel Mondiale della Volkswagen, per intenderci) che due DS3 non salivano sul gradino più alto del podio: la piccola francese (che ha beneficiato di numerose evoluzioni tecniche prima della gara) sta contribuendo a far conoscere nel mondo il nuovo brand “premium” DS.

La classifica del Rally d’Argentina 2015

1 Kris Meeke (DS DS3)  3:41:44.9
2 Mads Østberg (DS DS3)  + 18.1
3 Elfyn Evans (Ford Fiesta) + 3:27.4
4 Martin Prokop (Ford Fiesta) + 6:26.1
5 Dani Sordo (Hyundai i20) + 10:46.7

Le classifiche del WRC 2015 dopo il Rally d’Argentina

Classifica Mondiale Piloti

1 Sébastien Ogier (Volkswagen) 84 punti
2 Mads Østberg (DS)    51 punti
3 Andreas Mikkelsen (Volkswagen) 47 punti
4 Elfyn Evans (Ford)    41 punti
5 Kris Meeke (DS)    35 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Volkswagen     103 punti
2 DS       85 punti
2 Hyundai      85 punti
4 M-Sport      71 punti
5 Jipocar      32 punti

Rally

WRC 2015 - Rally Argentina: il programma e gli orari

Ogier non ha mai vinto in Sud America ma secondo noi stavolta ce la farà

Rally

WRC 2015 - Rally Messico, sempre più Ogier

Terza vittoria (su tre gare) per il pilota francese della Volkswagen, già in fuga nel Mondiale

PanoramautoTV / News

Sébastien Loeb: l'omaggio Citroën al più forte pilota di sempre

Un video ripercorre i 14 anni di carriera del nove volte campione del mondo rally

Passione rally

Toyota: ritorno nel WRC nel 2017

WRC 2015 – Rally Monte Carlo, Ogier e la Volkswagen dominano

WRC 2015 – Rally Monte Carlo: il programma e gli orari

Volkswagen Polo: le novità per il WRC 2015

Anche nei rally “Je suis Charlie”