Rally

WRC 2015 – Rally Italia: Ogier domina in Sardegna

Il campione del mondo in carica rifila distacchi abissali ai rivali: con lui sul podio le Hyundai di Paddon e Neuville

Sébastien Ogier ha letteralmente dominato il Rally d’Italia in Sardegna: nella sesta prova del WRC 2015 il campione del mondo in carica ha rifilato distacchi abissali agli avversari grazie ad una Volkswagen Polo velocissima e molto affidabile.

Il secondo posto del neozelandese Hayden Paddon su Hyundai i20 rappresenta il ritorno sul podio iridato di un pilota extraeuropeo dopo ben sette anni (l’ultimo a riuscirci fu l’australiano Chris Atkinson in Finlandia nel 2008) mentre va segnalato l’eccezionale ottavo posto assoluto (2° in WRC2) dell’otto volte campione italiano Paolo Andreucci (Peugeot 208): con questo risultato il driver toscano ha eguagliato il suo miglior piazzamento iridato ottenuto nel lontano 1989.

WRC 2015 – Rally Italia – La gara in cinque punti

1) Sébastien Ogier è tornato sul gradino più alto del podio dopo un digiuno di due gare. Il terzo successo consecutivo nel Rally d’Italia è dovuto solo in parte agli incidenti dei piloti avversari e ai problemi tecnici delle altre vetture: il driver transalpino – sempre più leader del WRC 2015 – ha monopolizzato la gara usando il piede destro e il cervello.

2) La sorpresa del Rally d’Italia 2015? Senza dubbio Hayden Paddon: il terzo pilota Hyundai – secondo al traguardo (miglior risultato prima di ieri un 5° posto in Svezia quest’anno) – è stato addirittura in testa alla gara per diverso tempo prima di doversi arrendere alla superiorità di Ogier.

3) Jari-Matti Latvala è stato velocissimo (come sempre) ma si è dovuto accontentare del sesto posto dopo un incidente in PS13 che ha compromesso le sue possibilità di chiudere in “top 3”. I due punti conquistati nella Power Stage sono una magra consolazione.

4) Thierry Neuville è riuscito a salire sul podio (3°) del Rally d’Italia con una vettura che ha avuto numerosi problemi meccanici. Una prova di forza per il pilota belga, tornato tra i primi tre dopo un digiuno di tre gare.

5) La Volkswagen, grazie al terzo successo consecutivo in Sardegna e ad una DS in crisi, è sempre più in testa nel campionato Costruttori WRC 2015. Dopo sole sei gare (su tredici totali) sembra già difficile trovare un’altra vettura in grado di contrastare la Polo.

WRC 2015 – La classifica del Rally d’Italia

1 Sébastien Ogier (Volkswagen) 4:25:54.3
2 Hayden Paddon (Hyundai)  + 3:05.4
3 Thierry Neuville (Hyundai)  + 4:22.5
4 Elfyn Evans (Ford)    + 5:34.8
5 Mads Østberg (DS)    + 7:50.1

Le classifiche del WRC 2015 dopo il Rally d’Italia

Classifica Mondiale Piloti

1 Sébastien Ogier (Volkswagen) 133 punti
2 Mads Østberg (DS)    67 punti
3 Andreas Mikkelsen (Volkswagen) 64 punti
4 Jari-Matti Latvala (Volkswagen)  56 punti
5 Elfyn Evans (Ford)    53 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Volkswagen     179 punti
2 DS       114 punti
3 Hyundai      113 punti
4 M-Sport      99 punti
5 Jipocar      34 punti

Rally

WRC 2015 - Rally Italia: gli orari TV su Fox Sports

Ogier cerca la terza vittoria consecutiva in Sardegna

Rally

WRC 2015 - Rally Portogallo: il ritorno di Latvala

Dopo un digiuno di quasi otto mesi il pilota finlandese della Volkswagen è salito nuovamente sul gradino più alto del podio

Passione rally

WRC 2015 – Rally Messico: il programma e gli orari

Hayden Paddon, rally agli antipodi

WRC 2015 – Rally Svezia, incredibile Ogier

WRC 2015 – Rally Svezia: il programma e gli orari

WRC 2015 – Il calendario del Mondiale Rally