• pubblicato il 03-03-2016

WRC 2016 - Rally Messico: gli orari TV su Premium Sport

Tutto quello che c'è da sapere sulla prima tappa completamente sterrata del Mondiale

Il Rally del Messico - terza prova del WRC 2016 - è la prima tappa del Mondiale completamente su sterrato nonché la prima gara extraeuropea del campionato.

La gara centroamericana - che vedrà solo 30 piloti al via - è sempre stata vinta dal 2006 ad oggi (contando le edizioni iridate) da un driver francese e la favorita Volkswagen Polo è imbattuta in questa corsa. Di seguito troverete l’elenco dei piloti più importanti e dei loro numeri di gara e il programma con gli orari TV su Premium Sport delle prove speciali. In fondo all’articolo c’è invece il nostro pronostico.

WRC 2016 - Rally Messico: i piloti più importanti

1 Ogier-Ingrassia (FRA-FRA) (Volkswagen Polo R) - WRC
2 Latvala-Anttila (FIN-FIN) (Volkswagen Polo R) - WRC
3 Neuville-Gilsoul (BEL-BEL) (Hyundai i20) - WRC
4 Sordo-Marti (ESP-ESP) (Hyundai i20) - WRC
5 Ostberg-Floene (NOR-NOR) (Ford Fiesta RS) - WRC
6 Camilli-Veillas (FRA-FRA) (Ford Fiesta RS) - WRC
9 Mikkelsen-Jaeger Synnervag (NOR-NOR) (Volkswagen Polo R) - WRC
12 Tanak-Molder (EST-EST) (Ford Fiesta RS) - WRC
16 Guerra-Rozada (MEX-ESP) (Ford Fiesta RS) - WRC
20 Paddon-Kennard (NZL-NZL) (Hyundai i20) - WRC
21 Prokop-Tománek (CZE-CZE) (Ford Fiesta RS) - WRC
31 Ptaszek-Szczepaniak (POL-POL) (Peugeot 208 T16) - WRC2
32 Suninen-Markkula (FIN-FIN) (Skoda Fabia R5) - WRC2
33 Rendina-Inglesi (ITA-ITA) (Ford Fiesta R5) - WRC2
37 Bertelli-Scattolin (ITA-ITA) (Ford Fiesta RS) - WRC
39 Alsuwaidi-Bernacchini (QAT-ITA) (Ford Fiesta R5) - WRC2
61 Fabre-Vilmot (FRA-FRA) (DS DS3 R3T) - WRC3
81 Gorban-Korsia (UKR-UKR) (Mini Countryman) - WRC
84 Gonzalez Hdz.-Iniesta (MEX-MEX) (Mitsubishi Lancer Evo IX) - MN4
85 Medina-Carmona (MEX-MEX) (Ford Fiesta R2) - NR2
86 Salas Valdez-Marin Mulas (MEX-MEX) (Ford Fiesta R2) - NR2
87 Jaramillo-Avello (COL-COL) (Ford Fiesta R2) - NR2
88 Ortuño-Coronel Rueda (MEX-MEX) (Mitsubishi Lancer Evo X) - R4
89 Name-Zapata (MEX-MEX) (DS DS3 R3) - R3T

WRC 2016 - Rally Messico: il programma e gli orari TV su Premium Sport

Venerdì 4 marzo 2016

03:10 SS1 Monster Street Stage GTO (1,09 km)
04:30 SS2 Super Special (2,30 km)
04:35 SS3 Super Special 2
16:18 SS4 El Chocolate (54,21 km)
17:41 SS5 Las Minas (15,36 km)
19:14 SS6 Street Stage León (1,41 km)
21:27 SS7 El Chocolate 2
22:50 SS8 Las Minas 2

Sabato 5 marzo 2016

00:20 SS9 Super Special 3
00:25 SS10 Super Special 4
15:53 SS11 Ibarrilla (30,38 km)
17:11 SS12 Otates (42,62 km)
18:14 SS13 El Brinco (7,15 km)
21:08 SS14 Agua Zarca (16,47 km) (diretta TV su Premium Sport)
22:36 SS15 Otates 2
23:39 SS16 El Brinco 2

Domenica 6 marzo 2016

00:34 SS17 Super Special 5
00:39 SS18 Super Special 6
03:35 SS19 Street Stage Rock&Rally León (1,41 km)
15:03 SS20 Guanajuato (80,00 km)
19:08 SS21 Agua Zarca (Power Stage) (diretta TV su Premium Sport)

WRC 2016 - Rally Messico: il pronostico

Sébastien Ogier (Volkswagen)

Il favorito del Rally del Messico 2016? Sébastien Ogier. Qui il pilota francese - alla 100° prova iridata in carriera - ha debuttato nel 2008 e sempre qui ha vinto negli ultimi tre anni (senza contare una terza piazza nel 2010).

Il tre volte campione del mondo WRC è reduce da tre successi consecutivi e nelle prime due gare stagionali ha ottenuto il massimo dei punti a disposizione. Un cannibale.

Mads Østberg (Ford)

Dopo il terzo posto in Svezia Mads Østberg vuole (e può) puntare nuovamente al podio: ha tutte le carte in regola per riuscirci e per bissare la seconda piazza dello scorso anno.

Il pilota norvegese è in un grande stato di forma: è andato a punti negli ultimi cinque rally disputati.

Andreas Mikkelsen (Volkswagen)

Andreas Mikkelsen farà di tutto per difendere il secondo posto nel WRC 2016: terzo in Messico lo scorso anno, può tranquillamente ripetere questo piazzamento.

Sette rally consecutivi a punti: basta questo dato per confermare la grande continuità della seconda guida Volkswagen.

Da tenere d’occhio: Jari-Matti Latvala (Volkswagen)

Jari-Matti Latvala non può più permettersi di sbagliare: ha iniziato la stagione malissimo (0 punti dopo due gare) e l’ultimo rally iridato terminato in “top ten” risale addirittura a cinque mesi fa.

In Messico il pilota finlandese può vantare un secondo posto e due terzi posti ma secondo noi quest’anno si preoccuperà solo di non commettere errori.

L’auto da seguire: Volkswagen Polo

La Volkswagen Polo è l’auto da battere nel Rally del Messico: la piccola tedesca è imbattuta nel Paese centro americano (tre successi in tre partecipazioni).

A questo si aggiungono le undici vittorie consecutive nel WRC: trionfando anche questo weekend verrebbe eguagliato il primato assoluto di 12 successi ottenuto proprio dalla Casa di Wolfsburg tra il 2013 e il 2014.

WRC 2016 - Rally Messico: gli orari TV su Premium Sport

L'opinione dei lettori