• pubblicato il 24-10-2012

Aprilia e Max Biaggi festeggiano a Noale il trionfo nel mondiale Superbike 2012

di Francesco Irace

Aprilia invita tutti i fans giovedì 25 ottobre a partire dalle 19.00 nella storica Piazza Castello

Nel mondiale Superbike 2012 appena concluso hanno trionfato i colori italiani: Max Biaggi e Aprilia hanno conquistato rispettivamente il titolo di Campione del Mondo Piloti e il Campioni del Mondo Costruttori.

Si fa festa a Noale: giovedì alle 19.00 a Piazza Castello

E per celebrare il sesto mondiale in carriera del pilota romano e il titolo iridato numero 51 del marchio veneto, Aprilia invita tutti i fans giovedì 25 ottobre a partire dalle 19.00 nella storica Piazza Castello nel cuore della città di Noale.

Una gran festa, dunque, per onorare – questa volta lontano dal circuito – l'entusiasmante trionfo del Team Aprilia, giunto al termine di una stagione ricca di colpi di scena e mai scontata.

Riflettori puntati non solo su Max Biaggi e sulla squadra al completo, ma anche e soprattutto sull'altra protagonista del mondiale: l'Aprilia RSV4, che alla suo quarto anno può già vantare due straordinarie doppiette iridate.

Aprilia marchio europeo più vincente nelle corse

La Casa di Noale è il marchio italiano ed europeo più vincente tra tutti quelli in attività nelle corse, avendo conquistato nella sua giovane carriera ben 51 titoli mondiali: 38 nel Motomondiale (20 nella 125 e 18 nella 250), 4 in Superbike (Piloti e Costruttori nel 2010, Piloti e Costruttori nel 2012), 9 nelle discipline Off Road (7 nelle Supermoto e 2 nel Trial).

Un palmarès del tutto unico e che, quest’anno, ha portato a 101 i titoli mondiali detenuti dai Marchi del Gruppo Piaggio: oltre ad Aprilia, Moto Guzzi, Gilera e Derbi che – in tre – hanno complessivamente conquistato 50 titoli iridati nella loro ricca e prestigiosa storia.

Nel Motomondiale Aprilia ha vinto ben 294 Gran Premi e ne ha conquistati 28 (con altri 67 podi) nella Superbike.

Con le moto di Noale hanno esordito, vinto e corso quasi tutti i piloti che hanno fatto la storia del motociclismo in questi ultimi decenni: tra questi si ricordano, oltre a Max Biaggi vincitore di tre mondiali 250 con Aprilia dal 1994 al 1996, Loris Capirossi (Campione mondiale 250 con Aprilia nel 1998), Valentino Rossi (Mondiale 125 nel 1997 e 250 nel 1999), Jorge Lorenzo (mondiale 250 nel 2006 e nel 2007), Casey Stoner (vice campione 250 nel 2005) e ancora Manuel Poggiali, Marco Simoncelli, Alvaro Bautista, Kazuto Sakata.

Foto: ANSA

Aprilia e Max Biaggi festeggiano a Noale il trionfo nel mondiale Superbike 2012

L'opinione dei lettori