• pubblicato il 23-09-2012

Superbike 2012 – Risultati e classifiche dopo il GP di Portimao (Portogallo)

di Francesco Irace

Vincono Sykes e Laverty, ma Biaggi allunga in classifica piloti. Doppio "zero" per Melandri

A Portimao, penultima tappa della Superbike 2012, trionfano Sykes e Laverty (rispettivamente in Gara 1 e Gara 2) ma è Max Biaggi ad uscirne più forte di prima e con il titolo – il secondo in SBK, eventualmente – quasi in tasca.

Biaggi ad un passo dal titolo mondiale Superbike 2012

Non si è ancora chiusa la corsa al titolo, ma i giochi sembrano quasi fatti. Il corsaro ha fatto bottino di un quarto e un terzo posto che letti così avrebbero quasi il sapore della sconfitta. Diventano invece ottimi risultati se, come è successo, gli altri (due) pretendenti al titolo toppano: chi per un motivo, chi per un altro.

Melandri si è steso in Gara 1, trascinando a terra Davies e Giugliano, dopo un tentativo (un po' azzardato) di sorpasso ai danni di Biaggi: per il pilota ravennate una brutta botta (contusione al rene destro) che gli ha impedito di scendere in pista in Gara 2. Doppio “zero”, dunque, e speranze sempre più basse di puntare al massimo obiettivo. Sykes, invece, che aveva vinto Gara 1 e si era momentaneamente piazzato secondo nella classifica piloti, ha sventuratamente rotto il motore in Gara 2 ed è stato costretto ad abbandonare.

Insomma, due eventi diversi tra loro, ma che hanno condizionato pesantemente – e forse in maniera definitiva – l'esito di una lotta al vertice fino ad ora molto accesa e mai scontata.

Tira dunque un sospiro di sollievo ma non vuole perdere la concentrazione Max Biaggi, che ora ha un vantaggio di 30,5 punti su Sykes e 38,5 su Melandri. Nessuna certezza, ma quanto basta per gestire con il talento e l'esperienza le prossime ultime due manche (50 punti totali da assegnare) di Magny Cours.

Checa saluta il mondiale e Laverty ottiene il suo primo successo con l'Aprilia

Può invece dire definitivamente addio al titolo Carlos Checa, autore di una Gara 1 strepitosa (2° posto) e di un 5° posto in Gara 2. Giochi chiusi anche Jonathan Rea, 6° e 2°, che tra l'altro continuerà ad essere impegnato anche in MotoGP per sostituire Stoner fino al suo rientro. Infine, a Portimao è arrivata la prima vittoria in sella all'Aprilia per Eugene Laverty, che ha letteralmente dominato Gara 2.

Risultati

GARA 1

1 T. Sykes   GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R

2 C. Checa   ESP Althea Racing Ducati 1098R           0.300

3 S. Guintoli   FRA PATA Racing Team Ducati 1098R          2.732

4 M. Biaggi  ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory     11.564

5 B. Mccormick  CAN Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R        11.771

6 J. Rea   GBR Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR  11.792

7 L. Baz   FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R    28.693

8 H. Aoyama   JPN Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR   29.581

9 A. Badovini   ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR         31.507

10 M. Fabrizio   ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR         31.587

11 L. Camier   GBR FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000              31.710

12 J. Hopkins   USA FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000    33.167

13 E. Laverty   IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory     37.843

14 A. Lundh   SWE Team Pedercini Kawasaki ZX-10R          37.993

15 M. Baiocco   ITA Red Devils Roma Ducati 1098R          39.397

16 L. Zanetti  ITA PATA Racing Team Ducati 1098R          39.666

17 N. Brignola   ITA Grillini Progea Superbike Team BMW S1000 RR       42.434

18 L. Lanzi   ITA Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R           1'00.356

19 L. Haslam   GBR BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR     1  Lap

GARA 2

1 E. Laverty   IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory

2  J. Rea   GBR Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR  0.162

3 M. Biaggi  ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory       3.766

4 S. Guintoli   FRA PATA Racing Team Ducati 1098R            10.440

5 C. Checa   ESP Althea Racing Ducati 1098R             20.153

6 A. Badovini   ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR          23.152

7 L. Baz   FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R     27.314

8 M. Fabrizio   ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR          35.682

9 B. Mccormick  CAN Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R          35.766

10 L. Lanzi   ITA Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R            38.311

11 J. Hopkins   USA FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000      47.814

12 L. Zanetti  ITA PATA Racing Team Ducati 1098R            57.359

13 D. Salom   ESP Team Pedercini Kawasaki ZX-10R          1'11.035

14 A. Lundh   SWE Team Pedercini Kawasaki ZX-10R            1'28.197

15 N. Brignola   ITA Grillini Progea Superbike Team BMW S1000 RR         1'42.589

Classifica Piloti

1 M. Biaggi  347

2 T. Sykes 316,5

3 M. Melandri 308,5

4 C. Checa 278,5

5 J. Rea 255,5

6 E. Laverty  241,5

Classifica Costruttori

1 Aprilia 422,5

2 BMW  394

3 Ducati 375

4 Kawasaki 356,5

5 Honda 270,5

6 Suzuki 130,5