• pubblicato il 26-05-2013

Superbike 2013 – Risultati e classifiche dopo Donington Park (Inghilterra)

di Francesco Irace

Sykes dominatore assoluto del week end: conquista la pole, record della pista e si aggiudica entrambe le gare

A Donington Park, quinta tappa della Superbike 2013, ha dominato il pilota di casa Tom Sykes, mettendo a segno una straordinaria doppietta.

Si difendono le due Aprilia ufficiali di Guintoli e Laverty. Melandri sale sul podio ma non è al top. Molto bene Giugliano.

Tom Sykes fa un altro mestiere e sbanca Donington Park

Non solo ha conquistato la Superpole e ha infranto il record della pista. Tom Sykes ha anche stravinto entrambe le manche sul circuito britannico con una facilità spaventosa.

Dalla partenza all'arrivo, senza commettere errori e senza doversi difendere dall'attacco dei suoi rivali. Ha condotto sempre in solitaria, macinando giro su giro senza tra l'altro mai rallentare. Fino alla fine ha tagliato cordoli ed è uscito di traverso dalle curve, per poi concedersi un monoruota alla bandiera a scacchi.

Successo strameritato. Ora la vetta della classifica piloti è davvero a un passo. Nel frattempo inizia a fare progressi anche il suo compagno di squadra, Loris Baz

Guintoli e Laverty limitano i danni. Melandri sale sul podio ma non è soddisfatto

Hanno invece limitato i danni le due Aprilia ufficiali di Guintoli e Laverty, con quest'ultimo in leggera difficoltà in gara 1. Non correvano di sicuro sul loro circuito preferito, ma escono sicuramente soddisfatti dal week end di Donington: non sono arrivate vittorie ma hanno messo in cassaforte punti importanti in vista della lotta al titolo mondiale.

È stata invece una giornata particolare per Melandri, per nulla soddisfatto al termine di gara 2, nonostante il secondo posto conquistato al primo round. Il pilota ravennate ha visto allontanarsi il podio nella seconda manche anche a causa di un lungo (aveva già ceduto il terzo posto a Laverty), che lo ha poi costretto ad un quinto posto dietro ad un ottimo Davide Giugliano – per il pilota romano migliore gara della stagione –.

A moto spente ha poi confessato di avere problemi di assetto e di non essere molto fiducioso, sottolineando che senza un intervento importante sulla moto sarà difficile lottare per il mondiale.

Ducati in alto mare

È invece in alto mare la Ducati. Carlos Checa dopo il deludente 12esimo posto in gara 1 ha deciso di non partecipare alla seconda tornata preservando una spalla che non vuol saperne di star bene.

Ha fatto piuttosto bene Canepa come wild card sulla 1199 Panigale, ma il risultato generale della rossa bolognese è sicuramente al di sotto delle attese. Il gap tra la Ducati e le altre moto ufficiali è troppo ampio.

Bisognerà assolutamente far qualcosa per limitare i danni in una stagione fino ad ora decisamente negativa.

Superbike 2013, Donington Park - I risultati

Gara 1

1 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1'28.561

2 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad GoldBet SBK BMW S1000 RR 2.379

3 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 3.808

4 J. REA GBR Pata Honda World Superbike Honda CBR1000RR 6.760

5 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 13.649

6 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Aprilia RSV4 Factory15.551

7 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 17.453

8 C. DAVIES GBR BMW Motorrad GoldBet SBK BMW S1000 RR 19.138

9 J. CLUZEL FRA Fixi Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 27.738

10 M.FABRIZIO ITA Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory 30.817

11 A. BADOVINI ITA Team Ducati Alstare Ducati 1199 Panigale R 31.611

12 C. CHECA ESP Team Ducati Alstare Ducati 1199 Panigale R 31.816

13 N. CANEPA ITA Team Ducati Alstare Ducati 1199 Panigale R 31.930

14 M.NEUKIRCHNER GER MR-Racing Ducati 1199 Panigale R 43.025

15 V. IANNUZZO ITA Grillini Dentalmatic SBK BMW S1000 RR 4 Laps

Gara 2

1 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1'28.074

2 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 8.035

3 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 10.738

4 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Aprilia RSV4 Factory 12.257

5 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad GoldBet SBK BMW S1000 RR 15.976

6 C. DAVIES GBR BMW Motorrad GoldBet SBK BMW S1000 RR 16.475

7 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 27.524

8 N. CANEPA ITA Team Ducati Alstare Ducati 1199 Panigale R 30.186

9 J. CLUZEL FRA Fixi Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 30.501

10 M.FABRIZIO ITA Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory 30.885

11 J. REA GBR Pata Honda World Superbike Honda CBR1000RR 31.529

12 M.NEUKIRCHNER GER MR-Racing Ducati 1199 Panigale R 46.782

13 L. CAMIER GBR Fixi Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 54.509

14 F. SANDI ITA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1'05.789

15 A. LUNDH SWE Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1'20.431

16 V. IANNUZZO ITA Grillini Dentalmatic SBK BMW S1000 RR 1'20.719

Classifica Piloti

1 S.GUINTOLI 173

2 T.SYKES 169

3 E.LAVERTY 149

4 M.MELANDRI 127

5 C.DAVIES 112

6 L.BAZ 89

Classifica Costruttori

1 APRILIA 208

2 KAWASAKI 180

3 BMW 175

4 HONDA 96

5 SUZUKI 82

6 DUCATI 65

Superbike 2013 – Risultati e classifiche dopo Donington Park (Inghilterra)

L'opinione dei lettori