• pubblicato il 04-08-2013

Superbike 2013 – Risultati e classifiche dopo Silverstone (Gran Bretagna)

di Francesco Irace

Rea e Baz si dividono il bottino. Aprilia limita i danni. Sykes e Melandri da dimenticare

Quello di Silverstone, nono appuntamento della Superbike 2013, è stato un round piuttosto insolito.

Non tanto per le condizioni climatiche variabili – a cui ci stiamo abituando –, quanto per le prestazioni dei pretendenti al titolo mondiale.

Rea e Baz si dividono il bottino

L'asfalto del circuito inglese, umido e solo a tratti bagnato, ha premiato nella prima manche un Jonathan Rea apparso in grandissima forma. Il pilota di casa ha regalato alla Honda il primo gradino del podio, a più di un anno di distanza dall'ultimo successo.

Non è però riuscito a bissare la performance nella seconda tornata, dove si è invece imposto Loris Baz, il più giovane pilota della categoria (20 anni) che già lo scorso anno (con la pioggia) aveva ottenuto la sua unica vittoria in carriera proprio sul circuito di Silverstone.

Le Aprilia limitano i danni

Le due Aprilia hanno limitato i danni: Guintoli con un quarto e un sesto posto è riuscito a mantenere la testa della classifica piloti; Laverty è andato decisamente meglio salendo due volte sul podio (2° e 3°) portandosi davanti a Melandri con 226 punti.

È stata invece una giornata positiva per le Suzuki: Camier ha conquistato un importantissimo terzo posto in gara 1, Cluzel è finito secondo in gara 2.

Sykes e Melandri da dimenticare

E veniamo alle note dolenti: Sykes e Melandri. Il pilota britannico del team Kawasaki non si è sentito affatto a suo agio su un asfalto non perfetto. Non è riuscito a fare meglio di un undicesimo e un settimo posto.

Due risultati, dunque, che lasciano sicuramente pensare. Ma quello che sta per concludersi è stato un weekend da dimenticare anche per Marco Melandri. Il ravennate, vittima di una brutta scivolata durante le prove, non ha voluto rischiare ed è arrivato due volte nono.

Per la Superbike 2013 ora è tempo di vacanze. Si torna in pista il primo settembre sul circuito del Nurburgring.

Superbike 2013, Silverstone: i risultati

Gara 1

1 3 65 J. REA GBR Pata Honda World Superbike Honda CBR1000RR 17

2 1 58 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 17 3.073

3 7 2 L. CAMIER GBR Fixi Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 17 3.480

4 8 50 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 17 3.608

5 4 76 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 17 4.140

6 10 16 J. CLUZEL FRA Fixi Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 17 5.659

7 12 91 L. HASLAM GBR Pata Honda World Superbike Honda CBR1000RR 17 6.443

8 13 86 A. BADOVINI ITA Team Ducati Alstare Ducati 1199 Panigale R 17 10.544

9 15 33 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad GoldBet SBK BMW S1000 RR 17 14.017

10 6 19 C. DAVIES GBR BMW Motorrad GoldBet SBK BMW S1000 RR 17 14.167

11 5 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 17 14.180

12 11 27 M.NEUKIRCHNER GER MR-Racing Ducati 1199 Panigale R 17 26.536

13 2 7 C. CHECA ESP Team Ducati Alstare Ducati 1199 Panigale R 17 43.561

14 14 84 M.FABRIZIO ITA Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory 17 46.373

15 16 8 M.AITCHISON AUS Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 17 1'33.624

16 17 23 F. SANDI ITA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 16 1 Lap

17 18 31 V. IANNUZZO ITA Grillini Dentalmatic SBK BMW S1000 RR 15 2 Laps

Gara 2

1 4 76 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 16

2 10 16 J. CLUZEL FRA Fixi Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 16 0.609

3 1 58 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 16 0.869

4 3 65 J. REA GBR Pata Honda World Superbike Honda CBR1000RR 16 2.145

5 7 2 L. CAMIER GBR Fixi Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 16 2.229

6 8 50 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 16 2.374

7 5 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 16 5.791

8 13 86 A. BADOVINI ITA Team Ducati Alstare Ducati 1199 Panigale R 16 20.126

9 15 33 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad GoldBet SBK BMW S1000 RR 16 20.209

10 2 7 C. CHECA ESP Team Ducati Alstare Ducati 1199 Panigale R 16 20.629

11 14 84 M.FABRIZIO ITA Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory 16 20.769

12 11 27 M.NEUKIRCHNER GER MR-Racing Ducati 1199 Panigale R 16 21.407

13 17 23 F. SANDI ITA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 16 45.015

14 16 8 M.AITCHISON AUS Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 16 45.938

15 9 34 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Aprilia RSV4 Factory 16 46.036

16 18 31 V. IANNUZZO ITA Grillini Dentalmatic SBK BMW S1000 RR 16 1'22.207

Classifica Piloti

1 Guintoli 262

2 Sykes 249

3 Laverty 226

4 Melandri 221

5 Davies 180

Classifica costruttori

1 Aprilia 336

2 Kawasaki 303

3 BMW 276

4 Honda 189

5 Suzuki 165

6 Ducati 128

Superbike 2013 – Risultati e classifiche dopo Silverstone (Gran Bretagna)

L'opinione dei lettori