Superbike

Superbike 2014: Guintoli doppietta e titolo mondiale a Losail

Il francese ha vinto, dominando, entrambe le gare e ha conquistato il titolo mondiale 

di Francesco Irace -

A Losail – ultima tappa della Superbike 2014 – Guintoli mette a segno una doppietta straordinaria e porta a casa un titolo mondiale meritatissimo.

Si farà festa tutta la notte nel paddock Aprilia, perché al titolo mondiale piloti si affianca anche quello Costruttori.

Dominio Guintoli 

La battaglia con Sykes è stata meno avvincente del previsto, perché il francese ha dominato in entrambe le gare, lasciando il vuoto dietro sé.

Non ha influito – fortunatamente – sul risultato finale il tanto discusso gesto di Baz che in Gara 1 non ha ceduto il 2° posto (nonostante l’ordine di scuderia) al compagno Sykes terminato sul gradino più basso del podio.

Meglio così. Ha vinto il più forte e lo dimostra l’abbraccio e il riconoscimento che Sykes ha riservato a Guintoli nel parco chiuso a motori spenti; un gesto di grande sportività, che sarebbe bello vedere in ogni tipo di manifestazione sportiva.

“La famiglia mi ha dato una spinta in più”

È un Guintoli ancora incredulo quello che si presenta ai microfoni dopo il capolavoro: “Sapevo che Tom avrebbe dato il massimo, quindi sono andato al limite e credo che non ho mai guidato così.

Un ritmo incredibile. Devo ringraziare la squadra per tutto. Siamo andati bene quando era importante andar forte. La famiglia mi ha dato una spinta in più”.

Queste invece le parole di Sykes: “Guntoli è stato più forte e ha fatto una stagione fantastica, noi abbiamo avuto problemi non solo oggi, anche nei mesi scorsi”.  

EICMA 2014

Eicma 2014, le novità moto e scooter

Alcune tra le più importanti novità che vedremo alla 72esima edizione del Salone del motociclo di Milano

EICMA 2014

MV Agusta Brutale 800 RR e Brutale 800 Dragster RR

Le due icone del marchio italiano si rinnovano dentro e fuori. Prezzi a partire da 13.980 per la 800 RR e da 16.290 per la Dragster RR

EICMA 2014

Ducati Scrambler, foto e informazioni ufficiali

È finita l'attesa. La nuova creatura di Borgo Panigale è stata svelata a Intermot 2014

Ti potrebbe interessare anche

Casey Stoner in sella al prorotipo Honda RC213V 2015 a Motegi

MotoGP 2014, a Sepang vince Marquez, ma Rossi va forte

MotoGP 2014, Marquez campione del mondo

Ufficiale: Aprilia in MotoGP dal 2015