Max Biaggi
  • pubblicato il 02-08-2015

Superbike 2015, podio di Biaggi a Sepang

di Francesco Irace

Il corsaro chiude al terzo posto in gara1 ed è costretto al ritiro in gara2. Rea sempre più vicino al titolo mondiale

Non contento di una carriera straordinaria, dei suoi sei titoli mondiali in bacheca, di una nuova avventura da telecronista (provetto tra l’altro), di una splendida e felice famiglia, Max Biaggi dall’alto dei suoi 44 anni di età ha deciso di rimettersi la tuta e tornare a gareggiare a Sepang, dopo la prima wild card di Misano.

Che gara di Max Biaggi

E l’ha fatto in grande stile, scrivendo una nuova pagina di storia: ha chiuso sul podio alle spalle di Jonathan Rea – prossimo campione del mondo del mondiale Superbike 2015 – e Chaz Davies, ora diretto rivale dell'inglese. Ha corso da campione, come ha sempre fatto in tutta la sua carriera.

Ha dato il massimo, ha gestito la gara e nel finale è riuscito a sorpassare un Sykes (5°) in crisi con le gomme dopo una gara a tutta. Il terzo posto di gara1 è un risultato sperato sicuramente, ma difficile da pronosticare alla vigilia del round malese della SBK.

E chissà cosa avrebbe fatto se non fosse stato costretto al ritiro in gara2 dopo il contatto con Sykes e la conseguente caduta alla prima curva (dove il corsaro aveva girato primo).

Peccato, peccato davvero. Rammarico a parte per il secondo round, quello di Sepang sarà ricordato comunque per il terzo posto di Max Biaggi, che oltre a confermare ancora una volta il suo talento, a discapito di gran parte dei piloti della Superbike, ha dato prova di quanto l’Aprilia sia una moto straordinariamente competitiva. 

E il mondiale Superbike 2015 ?

E ora passiamo al mondiale Superbike 2015. Jonathan Rea è sempre più vicino alla conquista del titolo mondiale. Non cambia la musica, dunque, ma cambia il suo diretto rivale: non più Tom Sykes (autore di una gara2 disastrosa), ma Chaz Davies, che si è aggiudicato il secondo round di Sepang chiudendo proprio davanti a Rea e Torres.

I punti che separano il pilota della Kawasaki da quello della Ducati sono 144. Probabile, dunque, che la festa per il titolo mondiale Rea la celebrerà a Jerez il 20 settembre. Buone vacanze Superbike.

Superbike 2015, classifica piloti

1. J. Rea 452

2. C. Davies 308 (-144)

3. T. Sykes 295 (-157)

4. L. Haslam 259 (-193)

Superbike 2015, podio di Biaggi a Sepang

L'opinione dei lettori