Superbike 2016
  • pubblicato il 11-07-2016

Superbike 2016, Laguna Seca a Rea e Sykes

In Gara1 vince Rea, mentre nel secondo round Sykes s'impone davanti a Giugliano e Davies (Rea out)

Il weekend di Laguna Seca non ha stravolto l’equilibrio della Superbike 2016 ma ha regalato un po’ di show. 

Il mondiale non cambia, ma che Ducati in gara2

Il primo round è stato abbastanza scontato, con Rea, Sykes e Hayden (bravo), sul podio al termine di una gara simile a tutte le altre e con le due Ducati di Davies e Giugliano finite a terra in momenti e curve diverse.

Ma gara2, orfana del campione del mondo in carica (guasto per la Kawasaki), ha invece regalato molte emozioni. Davide Giugliano ha provato fino alla fine a vincere una gara amministrata in modo impeccabile. Ha seguito uno straordinario Sykes sempre molto da vicino, ma non a tal punto da poterlo superare.

Si è “accontentato” del secondo posto facendolo da pilota maturo, senza prendersi troppi rischi e senza buttare all’aria tutto per la voglia di finire per forza davanti.

Si è difeso però con i denti dal compagno di squadra, mostrando comunque determinazione. Questo non cambierà sicuramente l’esito del mondiale, ma magari le prossime 8 gare (4 round) fossero tutte così…

Superbike 2016, Laguna Seca, Gara1: i risultati

1 J.Rea

2 T.Sykes

3 N.Hayden

Superbike 2016, Laguna Seca, Gara2: i risultati

1 T.Sykes

2 D.Giugliano

3 C.Davies

Superbike 2016, la classifica piloti

1 J.Rea 368

2 T.Sykes 322

3 C.Davies 260

Superbike 2016, Laguna Seca a Rea e Sykes

L'opinione dei lettori