Superbike

Superbike 2015, Jerez: gli orari TV

Rea a un passo dal titolo 2015. Scopri tutta la programmazione per seguire il round spagnolo

Jonathan Rea

Basterà un piazzamento nei primi 10 in gara1 a Jerez e Jonathan Rea potrà conquistare il titolo mondiale della Superbike 2015.

Sono solo sei infatti le lunghezze che dividono il pilota del Kawasaki Racing Team dal tanto atteso traguardo.

La sua è stata fino a ora un’annata davvero straordinaria: ha collezionato venti podi e dodici vittorie. Dunque è solo questione di tempo, possiamo dirlo, e la Superbike 2015 avrà il suo vincitore. 

Ducati, Davies e Giugliano firmano anche per il 2016

Intanto in Casa Ducati arrivano novità per la stagione 2016. L’Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team conferma l’accordo con i suoi attuali piloti Chaz Davies e Davide Giugliano anche per la stagione agonistica 2016.

Il rinnovo dei contratti di Davies e Giugliano assicura alla squadra italiana e alla casa di Borgo Panigale il talento dei due giovani piloti e la continuità dell’esperienza delle ultime due stagioni disputate dal pilota gallese e italiano con la Panigale R.

Il 2016 sarà quindi il terzo anno consecutivo in casa Ducati ed il secondo all’interno della squadra italiana per il binomio Davies – Giugliano.

Superbike 2015, Jerez: gli orari tv di Mediaset

Sabato 19 settembre

09.45 prove libere 3 Superbike (Italia2)

12.30 prove libere 4 Superbike (Italia2)

15.00 Superpole Superpole (Italia1)

Domenica 20 settembre

08.40 Warm Up Superbike (Italia2)

10.30 Gara 1 Superbike (Italia1) 

13.10 Gara 2 Superbike (Italia1) 

Superbike

Superbike 2015, podio di Biaggi a Sepang

Il corsaro chiude al terzo posto in gara1 ed è costretto al ritiro in gara2. Rea sempre più vicino al titolo mondiale

Ti potrebbe interessare anche

Ducati annuncia un 2016 ricco di novità

Moto Guzzi Open House 2015, che affluenza

Yamaha XSR700, svelato il prezzo

Moto Guzzi Open House 2015, per guzzisti e non solo