Toyota TMG EV P002
  • pubblicato il 08-05-2013

TMG EV P002: l'elettrica da corsa Toyota torna al Pikes Peak

di Marco Coletto

544 CV, 230 km/h di velocità massima e un solo obiettivo: bissare il successo dello scorso anno

La TMG EV P002, l'auto elettrica da corsa realizzata da Toyota, vuole diventare un punto di riferimento tra le sportive ad emissioni zero e il prossimo 30 giugno punterà a vincere - per il secondo anno consecutivo - la Pikes Peak nella sua categoria.

La "barchetta" giapponese - che sarà guidata dal 61enne pilota neozelandese Rod Millen - è un'evoluzione della P001, la prima elettrica a percorrere il circuito del Nürburgring in meno di otto minuti, e ha molti elementi in comune con la P002 che lo scorso ottobre ha ottenuto il primato sul tracciato tedesco (7:22.329).

Il motore genera una potenza massima di 544 CV e una coppia di 1.200 Nm e permette alla sportiva del Sol Levante di raggiungere una velocità massima di 230 km/h. Siccome il percorso della Pikes Peak non offre alcuna connessione alla rete elettrica la vettura verrà ricaricata durante la notte tramite una batteria agli ioni di litio da 42 kWh installata nella parte posteriore di una Toyota Hiace di supporto.

Rispetto al modello in grado di salire lo scorso anno sul gradino più alto del podio della celebre corsa in salita americana la velocità e i livelli di coppia del motore sono stati incrementati. In occasione della gara non ci sarà alcun confronto diretto con la Peugeot 208 T16 guidata da Sébastien Loeb: la piccola del Leone gareggerà infatti nella categoria "Unlimited", quella rivolta ai modelli più potenti.

TMG EV P002: l'elettrica da corsa Toyota torna al Pikes Peak

L'opinione dei lettori