vuelta-2014
  • pubblicato il 21-08-2014

Vuelta 2014: percorso tappe e protagonisti favoriti del Giro di Spagna

di Junio Gulinelli

Sabato prossimo la 69 edizione. Dopo il flop al Tour ci riprovano Froome e Contador, tra gli italiani è Aru il favorito

Senza perdere le sue caratteristiche, uniche, che negli ultimi anni l'hanno caratterizzata, la Vuelta spagnola ritorna quest'anno con la 69esima edizione definita da un percorso particolarmente equilibrato, almeno rispetto agli ultimi anni.

Percorso più equilibrato

Rispetto all'edizione del 2013, ad esempio, le tappe con arrivo in salita si riducono da 12 ad 8 ma si aggiunge alla lista una cronometro in più, tre invece di 2 (la prima a squadre).

Nel percorso della Vuelta 2014 ci saranno, inoltre, più tappe piane, quindi più opportunità per gli uomini veloci del gruppo, molti dei quali lo scorso anno furono costretti a disertare il giro di Spagna per mancanza di opportunità nel programma.

Si parte da Jerez: prima settimana in Andalusia

La Vuelta a España 2014 inizierà il prossimo 23 di agosto da Jerez con la prima cronometro a squadre – come da tradizione – di 12 km che servirà a rompere il ghiaccio e a presentare le squadre, oltre che ad assegnare la prima maglia rossa da leader di questa edizione.

Le prime sette tappe solcheranno il territorio andaluso della penisola iberica con opportunità per tutti con giornate dedicate ai velocisti, agli scalatori con presenza di media montagna e la Zubia (sesta tappa) con il primo arrivo in salita.

Seconda settimana: la decisiva per la Vuelta 2014

La seconda settimana si andrà definendo la battaglia in classifica generale per la Vuelta 2014 con momenti clou quali l'arrivo a Valdelimares, l'altra cronometro lunga da 34,5 km tra il Monastero di Veruela e Borja e la scalata a San Miguel de Aralar nella quale il grandissimo Miguel Indurain lasciò le sue impronte mitiche nei durissimi 11 km all'8% di media.

Vuelta 2014: le tappe di montagna

E di nuovo, il percorso della Vuelta a España si farà il più duro possibile nel Nord della penisola dove si incateneranno tre finali di tappa in salita di seguito: La Camperona (14ª tappa), Lagos de Covadonga (15ª tappa) e La Farrapona (16ª tappa). Da questo trittico micidiale usciranno senz'altro i nomi dei favoriti alla vittoria finale.

Arrivo a Santiago de Compostela

L'ultima opportunità, se i conti non dovessero ancora essere chiusi, sarà alla penultima giornata con il durissimo arrivo a Ancares. L'edizione 2014 della Vuelta a España non si concluderà a Madrid come di consueto, ma terminerà a Santiago di Compostela con l'ultima cronometro da 10 km che non dovrebbe essere decisiva ma che, in ogni caso potrebbe regalare un finale a sorpresa.

I favoriti alla Vuelta 2014: la "Star List"

Difficile puntare su un nome in particolare come candidato alla vittoria della Vuelta 2014, i favoriti, infatti, non sono pochi. Tra gli otto grandi nomi della “star list” due sicuramente spiccano, quelli dell'inglese Chris Froome (Team Sky) e dello spagnolo Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) rimasti entrambi a bocca asciutta e con un conto in sospeso dopo il ritiro al Tour de France.

E poi ci sono altri giganti come il vincitore del Giro d'Italia di quest'anno Nairo Quintana, un altro dei favorito dell'ultimo Tour, Alejandro Valverde (Movistar Team), Carlos Alberto Betancur Gomez (AG2R La Mondiale), Peter Sagan (Cannondale Pro Cycling Team), Joaquim Rodriguez (Team Katusha) e Thibaut Pinot (Equipe Cycliste FDJ.fr).

Fabio Aru ci prova per l'Italia

Tra gli italiani non ci sarà Nibali, lo “squalo” siciliano reduce dalla vittoria del Tour de France di quest'anno ma al suo posto nel Team Astana proverà a vincere la Vuelta a a España 2014 il sardo Fabio Aru (terzo al Giro d'Italia 2014).

Le tappe della Vuelta 2014

Sabato 23 / 1º Tappa / Jerez de la Frontera-Jerez de la Frontera

Domenica 24 / 2º Tappa / Algeciras-San Fernando

Lunedì 25 / 3º Tappa / Cádiz-Arcos de la Frontera

Martedì 26 / 4º Tappa / Mairena del Alcor- Córdoba

Mercoledì 27 / 5º Tappa  / Priego de Cordoba-Riego

Gioveì 28 / 6º Tappa / Benalmádena-La Zubia

Venerdì 29 / 7º Tappa / Alhendín-Alcaudete

Sabato 30 / 8º Tappa / Baeza-Albacete

Domenica 31 / 9º Tappa / Carbonera de Guadazaón-Valdelinares

Lunedì 1 / RIPOSO

Martedì 2 / 10º Tappa / Monasterio de Veruela-Borja

Mercoledì 3/ 11º Tappa / Pamplona-San Miguel de Aralar

Giovedì 4 / 12º Tappa / Logroño-Logroño

Venerdì 5 / 13º Tappa / Belorado-Obregón

Sabato 6 / 14º Tappa / Santander-La Camperona

Domenica 7 / 15º Tappa / Oviedo-Lagos de Covadonga

Lunedì 8 / 16º Tappa / San Martín del Rey Aurelio-La Farrapona

Martedì 9 / RIPOSO

Mercoledì 10 / 17º Tappa / Ortiguera-A Coruña

Giovedì 11/ 18º Tappa / A Estrada-Monte Castrove en Meis

Venerdì 12/ 19º Tappa/ Salvatierra de Miño-Cangas de Morrazo

Sabato 13/ 20º Tappa / Santo Estevo de Riba de Sil-Ancares

Domenica 14 / 21º Tappa/ Santiago de Compostela-Santiago de Compostela

Vuelta 2014: percorso tappe e protagonisti favoriti del Giro di Spagna

L'opinione dei lettori