PanoramautoTV / News

I numeri dietro ogni Seat…

Occupa più di 2,8 milioni di metri quadri, l’equivalente di 400 campi da calcio, e produce circa 400.000 auto ogni anno. Stiamo parlando dello stabilimento SEAT 

Occupa più di 2,8milioni di metri quadri, l’equivalente di 400 campi da calcio, e produce circa 400.000 auto ogni anno. Stiamo parlando dello stabilimento SEAT 

di Martorell… Ma che cifre si nascondono davvero dietro la creazione di un’auto?

Dall’idea iniziale all’auto divenuta realtà passano 4 anni, e ogni nuovo modello nasce sempre nello stesso modo: con carta e penna. Per arrivare al disegno desiderato sono necessari più di 1.000 bozzetti, che prendono vita nel Centro Tecnico della SEAT, passando dalla carta al 3D grazie all’utilizzo di oltre 5.000kg di argilla! 

Per creare un nuovo colore sono necessari 3 anni di lavoro e, a Martorell, vengono utilizzati 6,4milioni di litri di vernice l’anno: una quantità sufficiente per pitturare 100 volte la Tour Eiffel! Nel Centro Tecnico, dove viene per l’appunto sviluppato ogni nuovo modello, lavorano oltre 900 ingegneri, realizzando oltre 55.000 simulazioni l’anno per garantire sicurezza e comfort a bordo delle vetture. Ma non è tutto: per assicurarsi che gli interni dell’auto siano realizzati con materiali piacevoli, ogni anno vengono effettuati circa 400 differenti test olfattivi e tattili.

Prima che un nuovo modello venga reso disponibile alla vendita, inoltre, una cinquantina di ingegneri testano i prototipi portandoli al limite, con rodaggi superiori a 1.200.000 km in condizioni di guida estreme come il “Summer e il Winter Test”, tra deserto e strade ghiacciate, rispettivamente.

Nei vari reparti dello stabilimento, più di 2.000 robot lavorano senza sosta all’assemblaggio degli oltre3.000pezzi che compongono l’auto. E, una volta terminato tutto il processo, l’80% della produzione viene destinata ai 75 Paesi in cui la SEAT commercializza le proprie auto.