PanoramautoTV / Prove

Dacia Logan MCV 2013: la prova su strada

La station wagon di Dacia, una delle più amate del marchio in Italia, si rinnova: linee più moderne e filanti e nuovi contenuti tecnologici che però mantengono inalterato l'ottimo rapporto qualità prezzo della Logan MCV.

Resta sempre economica: la caratteristica principale della nuova Dacia Logan MCV è rimasta invariata.

Ma la station-wagon di Dacia cambia tanto. Sia nelle linee esterne, che diventano più filanti e moderne, che pure all’interno.

Logan MCV 2013: spazio alla modernità

Il frontale è caratterizzato dalla stessa griglia trapezoidale che accomuna tutti i modelli della nuova generazione di auto Dacia.

Ma come possiamo vedere nella nostra video prova su strada, la nuova Logan MCV diventa una vettura dal design più dinamico e moderno, che si distacca dalla precedente generazione.

A completare la trasformazione le barre portatutto sul tetto, che contribuiscono ad alleggerire l’aspetto della fiancata.

Interni più ricchi

A maturare nella station wagon Dacia sono anche gli interni, che migliorano la qualità percepita e offrono una dotazione (di serie e non) più ricca.

La plancia sembra ora meno povera, con un design semplice ma piacevole. Ad arricchirla anche un sistema MediaNav, opzionale, che offre anche il navigatore satellitare.

Motori e prezzi

Cinque i motori a disposizione per la nuova Dacia Logan MCV: due diesel DCi da 75 e 90CV, due benzina (1.2 da 75CV e 0.9 TCe da 90CV) e una motorizzazione bi-fuel GPL e benzina.

I prezzi partono da 8.900 euro per la 1.2 a benzina con allestimento Ambiance, per arrivare ai 12.050 per la diesel 90CV in versione Laureate.