PanoramautoTV / Prove

Nuova Ford Focus, il primo contatto

Più comoda, più confortevole e più piacevole da guidare

di Francesco Irace -

Ford Focus si rinnova. Ma attenzione: non si tratta di restyling ma di un cambiamento ben più importante. La compatta dell’Ovale Blu, infatti, cambia look e anche dotazioni, oltre a sfoggiare motori sempre più efficienti.

Dal punto di vista estetico la nuova Ford Focus adotta la calandra a forma trapezoidale già vista su Fiesta e Mondeo, gruppi ottici più sottili e slanciati, sia davanti che dietro.

All’interno cresce il comfort grazie a una migliore insonorizzazione dell’abitacolo e a una plancia più elegante e facile da usare, impreziosita dal nuovissimo ed evoluto sistema Sync 2 che permette di utilizzare il comando vocale per la navigazione, l’intrattenimento e le funzioni di bordo.

Non solo estetica. Perché la nuova Ford Focus migliora anche nella guida, con uno sterzo più preciso e una nuova messa a punto delle sospensioni. I motori? Due benzina e due diesel, tutti Euro 6 e dotati di Start&Stop.

Tra i benzina troviamo il 1.0 ecoboost da 100 e 125 CV, e il nuovissimo 1.5 ecoboost da 150 CV. Tra i diesel il 1.5 TDCI da 95 e 120 CV e il 2.0 TDCI da 150 CV. T

Tanti dispositivi di sicurezza disponibili, tra cui il nuovo sistema di frenata automatica con assistenza pre-collisione, il sistema di parcheggio semi-automatico, la chiave MyKey, e il controllo dinamico della stabilità nei cambi di direzione, che debutta per la prima volta su un veicolo in Europa.

La nuova Ford Focus arriverà nelle concessionarie a fine ottobre, con prezzi a partire da 18.750 euro per quel che riguarda i motori benzina e da 21.000 per i diesel.