PanoramautoTV / Prove

KIA pro_cee’d GT: la prova su strada

La tre porte KIA si incattivisce e diventa GT: ecco come va la versione pepata della pro_cee'd. I pro? Prestazioni interessanti e una garanzia... quasi infinita

di Marco Coletto -

Di sicuro possiamo definirla “aggressiva”: la KIA pro_cee’d GT è infatti la versione pepata della tre porte coreana, pensata per mordere l’asfalto (quanto meno nello stile).

Forse non è la Kia più potente di sempre, certo, e neanche quella più grintosa. Ma, di sicuro, non si era mai vista un’auto così cattiva fra le coreane.

GT in serie limitata

La KIA pro_cee’d GT, disponibile in edizione limitata – soli 500 esemplari in tutta Europa (poco meno di 100 in Italia) – e caratterizzata da una tinta bianca metallizzata come quella che possiamo vedere nella nostra prova su strada in video, è ricca di elementi che strizzano l’occhio al mondo delle corse.

Cerchi in lega da 18 pollici e specchietti retrovisori con finitura nera lucida, luci diurne a quadretti che ricordano cubetti di ghiaccio, e un posteriore caratterizzato da un vistoso estrattore e da due scarichi.

Senza dimenticare l’abitacolo, che nella nuova pro_cee’d GT è ottimamente rifinito e impreziosito da sedili avvolgenti con cuciture rosse, presenti anche sui pannelli porta e sul volante.

KIA pro_cee’d GT: prestazioni interessanti

Il motore 1.6 turbo a benzina da 204 CV e 285 Nm di coppia della KIA pro_cee’d GT è interessante: inizia a spingere forte già sotto i 2.000 giri e allunga quasi come un aspirato.

Peccato per i consumi elevati: 13,5 chilometri con un litro dichiarati, circa 10 rilevati.

Meno convincenti sono invece le altre componenti della sportiva KIA: la leva del cambio tende a impuntarsi nella guida veloce, i freni sono soggetti ad affaticamento dopo un utilizzo intenso in pista e lo sterzo – vera nota dolente della vettura – potrebbe essere più preciso. Buona invece la tenuta di strada.

Prezzi e equipaggiamenti

La pro_cee’d GT costa 28.000 euro: un prezzo buono in rapporto alla dotazione di serie – che comprende cruise control, fari allo xeno, navigatore satellitare, sensori di parcheggio con telecamera e tetto panoramico – ma non troppo più basso della concorrenza.

Ottima invece la garanzia di sette anni o 150.000 chilometri, che mette al riparo da qualsiasi problema.