PanoramautoTV / Prove

Mazda Mx-5: la prova su strada

La Mazda Mx-5 con il 2.0 da 160 CV regala momenti di puro divertimento, vediamo come si comporta nella guida di tutti i giorni

La quarta generazione di Mazda Mx-5 si rimpicciolisce e perde peso, ma allo stesso tempo migliora nelle finiture e nell’equipaggiamento. Fatta eccezione per la seduta sacrificata (almeno per i più alti), è difficile trovare difetti a questa piccola sportiva, che è in grado di regalare un’esperienza di guida pura e coinvolgente, il tutto ad un prezzo allettante.

La versione della nostra prova monta il motore quattro cilindri 2.0 litri aspirato Skyactiv-G da 160 CV, il più potente della gamma, mentre l’allestimento Sport include già tutto ciò che serve, tra cui impianto Stereo Bose, navigatore e cruise control.