PanoramautoTV / Prove

Gomme da auto: le gomme Yokohama in prova

Come cambiano le prestazioni di un'auto in base alle gomme scelte? Grazie a Yokohama lo abbiamo scoperto, con un test in pista

di Valerio Boni -

Le prestazioni – in pista e in strada – di una auto possono variare notevolmente in base alle gomme utilizzate. Elementi che si può rischiare di dare per scontato, ma che vanno scelti invece con oculatezza e attenzione.

Per scoprire le differenze fra i vari tipi di gomma siamo scesi in pista con una Volkswagen Golf Variant e un partner d’eccezione: Yokohama.

Per il test abbiamo utilizzato due treni di pneumatici della gamma Yokohama, con caratteristiche differenti: sui cerchi da 16 pollici della Golf abbiamo montato le AE01 Bluearth nella dimensione 205/65 con codice di velocità V, mentre per i cerchi da 19 pollici di diametro abbiamo scelto le nuovissime Advan Sport V105 S nella misura 225/35, con codice di velocità Y.

Partiamo dalle basi: le coperture più larghe e ribassate assicurano maggiori caratteristiche di tenuta e sportività, mentre quelle più strette e con fianchi più alti hanno il pregio di favorire il comfort di marcia e minori consumi di carburante.

Per valutare in quale misura il comportamento di un’auto possa variare scegliendo le dimensioni più estreme, abbiamo organizzato una serie di prove sull’autodromo di Modena, durante una giornata di pioggia, quindi in condizioni particolarmente impegnative.

Scopritele nel nostro video, e leggete tutti i risultati del nostro test sul numero  di Panoramauto di Novembre 2013, già in edicola.