PanoramautoTV / Saloni

Concept e arrabbiate: le novità Peugeot a Francoforte 2015

Peugeot rilancia: arriva la 308 GTi by Peugeot Sportiva, pepata e arrabbiata, e una visione futura: la Fractal, che punta al suono

di Michele Neri -

Peugeot al Salone di Francoforte conferma (e rilancia) un periodo molto positivo per il suo marchio, che continua la sua affermazione nel mercato automotive italiano ed europeo.

Lo fa con uno stand ricco di novità, che puntano soprattutto a sottolineare l’animo rampante e dinamico del DNA del brand. Che guarda al futuro.

Compatte pepate: Peugeot 308 GTi by Peugeot Sport

Il nome è lunghissimo ma racconta tutte le caratteristiche di questo modello presentato da Peugeot a Francoforte 2015.

Innanzitutto ci dice che è, a tutti gli effetti, una componente della famiglia 308, compatta francese molto apprezzata per le sue qualità di comfort e dinamicità.

La seconda cosa che ci racconta, invece, è il suo animo sportivo. Anzi: più che sportivo, grazie alla collaborazione con Peugeot Sport. Potremmo definirla arrabbiata: ha le prestazioni di una RCZ-R, in un abito da bravo ragazzo di buona famiglia.

Peugeot Fractal: arriva la firma sonora

Due posti, sportiva, coupé o cabriolet.

È la visione (futura) elettrica di Peugeot, che al Salone di Francoforte porta la concept Fractal.

Una visione che si concentra – oltre che su linee incredibilmente affascinanti e moderne – anche sull’aspetto sonoro della esperienza elettrica.

La chiamano “firma sonora”, e rimette sotto i riflettori i suoni dell’auto sia per i passeggeri che per i pedoni. Ma anche per il conducente, con un subwoofer pronto a trasmettere alla schiena di chi guida la sonorità dell’auto.