PanoramautoTV / Saloni

Peugeot, Citroën, DS: a Ginevra 2017 le novità PSA

Il Gruppo PSA porta al Salone dell'Auto di Ginevra 2017 una serie di concept che parlano di guida autonoma e... voglia di SUV (anche premium).

Al Salone di Ginevra 2017, il Gruppo PSA era decisamente sotto ai riflettori dopo la notizia della vittoria del premio Auto dell’Anno (con la Peugeot 3008) e della acquisizione di Opel.

Ma messe da parte le sirene della cronaca, sono i nuovi modelli e i concept presentati da Peugeot, Citroën e DS a dare il meglio di sé negli stand francesi.

Peugeot: la Instinct Concept e la guida autonoma

In Peugeot si guarda al futuro.

Lo si fa con la concept Peugeot Instinct, che ruota attorno al concetto di guida autonoma: l’attenzione in questo caso è però sul modo in cui le persone cambieranno il loro rapporto con l’auto una volta che la guida autonoma sarà veramente disponibile. Grande studio degli interni e della tecnologia, insomma, come ci racconta anche il Design Director di Peugeot, Gilles Vidal. 

Non che la linea della Peugeot Instinct sia da ignorare: bella, futuristica e… con molti dettagli che vedremo nelle prossime Peugeot.

Citroën e la C-Aircross: gli airbump arrivano sul B-SUV

In Citroën si continua con la filosofia del “Be Different, Feel Good”, un modo di intendere il marchio generalista che abbiamo già visto declinato nella Cactus e nella C3.

A Ginevra è toccato il turno di una SUV di segmento B che andrà a sostituire la C3 Picasso, e che viene prefigurata con una concept chiamata C-Aircross.

DS: la DS7 Crossback rilancia la sfida del lusso alla francese

Infine – ma non per minore importanza – una vettura di serie che vedremo presto nelle strade italiane: la DS7 Crossback.

Primo vero e proprio SUV del marchio di lusso francese, la DS7 Crossback è basata sul pianale della 3008, ma con numerose modifiche meccaniche ed estetiche.

Il risultato? Un SUV di medie dimensioni spazioso e lussuoso, soprattutto negli interni e con innovazioni tecniche e dei materiali.