PanoramautoTV / Saloni

i3, i8 e le altre novità BMW al Salone di Francoforte 2013

Da un lato le elettriche i3 e i8. Dall'altro le più tradizionali X5 e Serie 4, unite al restyling della Serie 5. Ecco tutte le novità dello stand BMW al Salone di Francoforte 2013.

Gioca in casa BMW, al Salone di Francoforte 2013, regno delle novità tedesche dell’auto.

E gioca in casa con una squadra ricca di novità e due punte “tutte elettriche”: la BMW i3 e la BMW i8.

BMW i3: piccola monovolume a emissione zero

Chi era presente a Francoforte ha avuto anche l’occasione di salirci sopra, visto che veniva utilizzata come navetta per raggiungere i grandi e distanti e numerosi stand del salone.

Gli altri l’hanno ammirata nel padiglione dedicato a BMW, con linee moderne e futuristiche che ben si sposano con la tecnologia sottopelle.

La BMW i3 offre infatti un motore da 170CV, con batterie che offrono una autonomia di circa 150Km. Raddoppiabili scegliendo la variante con motore da 650CC e 34CV utilizzato per ricaricarne gli alimentatori.

BMW i8: supercar da 40km/l

Consuma pochissimo la BMW i8, vista al Salone di Francoforte 2013: 40 chilometri con un litro di carburante.

Ma non rinuncia alle prestazioni, con una velocità massima di 250km/h e una accelerazione 0-100 di 4,4 secondi.

Merito della sua architettura da supercar ibrida plug-in, ricaricabile attraverso una presa di corrente: motore 1.5 turbo 3 cilindri a benzina unito a un propulsore elettrico, per una potenza complessiva di 362CV.

Le altre novità: largo alla tradizione

La terza generazione della BMW X5 può sembrare cambiata poco all’esterno, nonostante il frontale che richiama gli stilemi più recenti del marchio. Ma è sotto il cofano che cambia di più.

La BMW Serie 4 eredita invece il ruolo che fu della Serie 3 Coupé, con una linea tradizionalmente BMW e una gamma motori al lancio che prevede due benzina e 1 diesel.

Infine, ecco il restyling della BMW Serie 5: già in listino, che porta al debutto un motore 2.0 turbo diesel da 143 CV.