Amarsport

F1 – I più grandi piloti olandesi

I più grandi piloti di F1 olandesi di sempre: dai Verstappen (Max e Jos) a van Lennep passando per Godin de Beaufort e Albers

I piloti olandesi in F1 non sono stati molti – 15 in totale – ma l’ultima vittoria di Max Verstappen in Austria ha riportato alla ribalta una nazione – i Paesi Bassi – molto attiva nel motorsport (più nell’endurance, però).

Di seguito troverete la classifica completa – corredata da brevi biografie e palmarès – dei piloti di F1 più vincenti provenienti dai Paesi Bassi.

F1 – I più grandi piloti olandesi

1° Max Verstappen

Nato il 30 settembre 1997 a Hasselt (Belgio)

4 stagioni (2015-)
69 GP disputati
2 costruttori (Toro Rosso, Red Bull)

PALMARÈS: 5° nel Mondiale F1 (2016), 4 vittorie, 4 giri veloci, 15 podi

PALMARÈS EXTRA-F1: campione del mondo kart KZ (2013), Masters F3 (2014)

2° Jos Verstappen

Nato il 4 marzo 1972 a Montfort (Paesi Bassi)

8 stagioni (1994-1998, 2000, 2001, 2003)
107 GP disputati
7 costruttori (Benetton, Simtek, Footwork, Tyrrell, Stewart, Arrows, Minardi)

PALMARÈS: 10° nel Mondiale F1 (1994), 2 podi
PALMARÈS EXTRA-F1: Masters F3 (1993), campione tedesco F3 (1993), campione Le Mans Series LMP2 (2008)

3° Carel Godin de Beaufort

Nato il 10 aprile 1934 a Maarsbergen (Paesi Bassi) e morto il 2 agosto 1964 a Colonia (Germania Ovest)

7 stagioni (1958-1964)
26 GP disputati
3 costruttori (Porsche, Maserati, Cooper)

PALMARÈS: 14° nel Mondiale F1 (1963)

4° Christijan Albers

Nato il 16 aprile 1979 a Eindhoven (Paesi Bassi)

3 stagioni
46 GP disputati
3 costruttori (Minardi, Midland, Spyker)

PALMARÈS: 19° nel Mondiale F1 (2005)

PALMARÈS EXTRA-F1: campione olandese Formula Ford 1800 (1997), campione tedesco F3 (1999)

5° Gijs van Lennep

Nato il 16 marzo 1942 a Aerdenhout (Olanda)

4 stagioni (1971, 1973-1975)
8 GP disputati
3 costruttori (Surtees, Iso-Marlboro, Ensign)

PALMARÈS: 20° nel Mondiale F1 (1973, 1975)
PALMARÈS EXTRA-F1: 2 24 Ore di Le Mans (1971, 1976), campione europeo Formula 5000 (1972), Targa Florio (1973)