Amarsport

F1 – I cinque rivali più forti di Juan Manuel Fangio

I cinque rivali più forti di Juan Manuel Fangio in F1: da Ascari a González, passando per Hawthorn, Farina e Moss

Juan Manuel Fangio è stato il pilota di F1 più grande del XX secolo: in otto stagioni il driver argentino ha conquistato cinque Mondiali, due secondi posti, 24 vittorie (su 51 GP disputati), 29 pole position, 23 giri veloci e 35 podi.

Pochi driver – nelle otto stagioni (1950-1951, 1953-1958) che hanno visto protagonista del Circus il campione sudamericano – sono stati in grado di sconfiggerlo. Di seguito troverete la graduatoria corredata da brevi biografie e palmarès dei più grandi rivali di Juan Manuel Fangio, i cinque piloti che hanno vinto di più mentre il driver argentino era in attività.

1° Alberto Ascari (Italia)

Nato il 13 luglio 1918 a Milano (Italia) e morto il 26 maggio 1955 a Monza (Italia).

PALMARÈS NELLE STAGIONI CON FANGIO:

5 stagioni (1950-1951, 1953-1955)
25 GP disputati
3 scuderie (Ferrari, Maserati, Lancia)

Mondiale F1 (1953), 7 vittorie, 9 pole position, 6 giri veloci, 11 podi

PALMARÈS NELLE STAGIONI SENZA FANGIO:

1 stagione (1952)
7 GP disputati
1 scuderia (Ferrari)

Mondiale F1 (1952), 6 vittorie, 5 pole position, 6 giri veloci, 6 podi

PALMARÈS EXTRA-F1: Mille Miglia (1954)

PALMARÈS DI FANGIO NELLE STAGIONI CON ASCARI:

5 stagioni (1950-1951, 1953-1955)
35 GP disputati
3 scuderie (Alfa Romeo, Maserati, Mercedes)

3 Mondiali F1 (1951, 1954, 1955), 17 vittorie, 18 pole position, 16 giri veloci, 24 podi

2° Mike Hawthorn (Regno Unito)

Nato il 10 aprile 1929 a Mexborough (Regno Unito) e morto il 22 gennaio 1959 a Guildford (Regno Unito)

PALMARÈS NELLE STAGIONI CON FANGIO:

6 stagioni (1953-1958)
40 GP disputati
4 scuderie (Ferrari, Vanwall, Maserati, BRM)

Mondiale F1 (1958), 3 vittorie, 4 pole position, 6 giri veloci, 17 podi

PALMARÈS NELLE STAGIONI SENZA FANGIO:

1 stagione (1952)
5 GP disputati
1 scuderia (Cooper)

5° nel Mondiale F1 (1952), 1 podio

PALMARÈS EXTRA-F1: 24 Ore di Le Mans (1955)

PALMARÈS DI FANGIO NELLE STAGIONI CON HAWTHORN:

6 stagioni (1953-1958)
38 GP disputati
3 scuderie (Maserati, Mercedes, Ferrari)

4 Mondiali F1 (1954-1957), 18 vittorie, 21 pole position, 15 giri veloci, 27 podi

3° Giuseppe Farina (Italia)

Nato il 30 ottobre 1906 a Torino (Italia) e morto il 30 giugno 1966 a Aiguebelle (Francia).

PALMARÈS NELLE STAGIONI CON FANGIO:

5 stagioni (1950-1951, 1953-1955)
26 GP disputati
2 scuderie (Alfa Romeo, Ferrari)

Mondiale F1 (1950), 5 vittorie, 3 pole position, 5 giri veloci, 16 podi

PALMARÈS NELLE STAGIONI SENZA FANGIO:

1 stagione (1952)
7 GP disputati
1 scuderia (Ferrari)

2° nel Mondiale F1 (1952), 2 pole position, 4 podi

PALMARÈS EXTRA-F1: GP Monaco (1948), 24 Ore di Spa (1953)

PALMARÈS DI FANGIO NELLE STAGIONI CON FARINA:

5 stagioni (1950-1951, 1953-1955)
35 GP disputati
3 scuderie (Alfa Romeo, Maserati, Mercedes)

3 Mondiali F1 (1951, 1954, 1955), 17 vittorie, 18 pole position, 16 giri veloci, 24 podi

4° Stirling Moss (Regno Unito)

Nato il 17 settembre 1929 a Londra (Regno Unito).

PALMARÈS NELLE STAGIONI CON FANGIO:

7 stagioni (1951, 1953-1958)
40 GP disputati
6 scuderie (HWM, Connaught, Cooper, Maserati, Mercedes, Vanwall)

4 secondi posti nel Mondiale F1 (1955-1958), 10 vittorie, 7 pole position, 12 giri veloci, 16 podi

PALMARÈS NELLE STAGIONI SENZA FANGIO:

4 stagioni (1952, 1959-1961)
26 GP disputati
7 scuderie (HWM, ERA, Connaught, Cooper, BRM, Lotus, Ferguson)

3 terzi posti nel Mondiale F1 (1959-1961), 6 vittorie, 9 pole position, 7 giri veloci, 8 podi

PALMARÈS EXTRA-F1: GP Monaco F3 (1950), 12 Ore di Sebring (1954), Mille Miglia (1955), Targa Florio (1955), 4 1000 km del Nürburgring (1956, 1958-1960)

PALMARÈS DI FANGIO NELLE STAGIONI CON MOSS:

7 stagioni (1951, 1953-1958)
45 GP disputati
4 scuderie (Alfa Romeo, Maserati, Mercedes, Ferrari)

5 Mondiali F1 (1951, 1954-1957), 21 vittorie, 25 pole position, 20 giri veloci, 32 podi

5° José Froilán González (Argentina)

Nato il 5 ottobre 1922 a Arrecifes (Argentina) e morto il 15 giugno 2013 a Buenos Aires (Argentina).

PALMARÈS NELLE STAGIONI CON FANGIO

7 stagioni (1950-1951, 1953-1957)
24 GP disputati
4 scuderie (Maserati, Talbot Lago, Ferrari, Vanwall)

2° nel Mondiale F1 (1954), 2 vittorie, 3 pole position, 5 giri veloci, 14 podi

PALMARÈS NELLE STAGIONI SENZA FANGIO:

2 stagioni (1952, 1960)
2 GP disputati
2 scuderie (Maserati, Ferrari)

9° nel Mondiale F1 (1952), 1 giro veloce, 1 podio

PALMARÈS EXTRA-F1: 24 Ore di Le Mans (1954)

PALMARÈS DI FANGIO NELLE STAGIONI CON GONZÁLEZ:

7 stagioni (1950-1951, 1953-1957)
49 GP disputati
4 scuderie (Alfa Romeo, Maserati, Mercedes, Ferrari)

5 Mondiali F1 (1951, 1953-1957), 24 vittorie, 28 pole position, 22 giri veloci, 35 podi.