Amarsport

F1 – Le cinque scuderie asiatiche migliori di sempre

Le cinque scuderie asiatiche che hanno mostrato le cose migliori in F1: dalla Force India alla Caterham passando per Honda, Toyota e Super Aguri

L’Asia non ha mai brillato in F1: i piloti e le scuderie provenienti da questo continente non sono mai riusciti a portare a casa un Mondiale.

Di seguito troverete le cinque scuderie asiatiche che hanno mostrato le cose migliori in F1: tre di queste sono giapponesi ma la migliore è (o meglio era, visto che recentemente ha cambiato nome e proprietà) un’indiana…

F1 – Le cinque scuderie asiatiche migliori di sempre

1° Force India (India)

STAGIONI IN F1: 11 (2008-2018)

MIGLIOR RISULTATO NEL MONDIALE PILOTI: 7° (2016 e 2017 con Sergio Pérez)

MIGLIOR RISULTATO NEL MONDIALE COSTRUTTORI: 4° (2016, 2017)

GP DISPUTATI: 203
POLE POSITION: 1
GIRI VELOCI: 5
PODI: 6

2° Honda (Giappone)

STAGIONI IN F1: 8 (1964-1968, 2006-2008)

MIGLIOR RISULTATO NEL MONDIALE PILOTI: 4° (1967 con John Surtees)

MIGLIOR RISULTATO NEL MONDIALE COSTRUTTORI: 4° (1967, 2006)

GP DISPUTATI: 88
VITTORIE: 3
POLE POSITION: 2
GIRI VELOCI: 2
PODI: 9

3° Toyota (Giappone)

STAGIONI IN F1: 8 (2002-2009)

MIGLIOR RISULTATO NEL MONDIALE PILOTI: 6° (2005 con Ralf Schumacher)

MIGLIOR RISULTATO NEL MONDIALE COSTRUTTORI: 4° (2005)

GP DISPUTATI: 139
POLE POSITION: 3
GIRI VELOCI: 3
PODI: 13

4° Super Aguri (Giappone)

STAGIONI IN F1: 3 (2006-2008)

MIGLIOR RISULTATO NEL MONDIALE PILOTI: 17° (2007 con Takuma Sato)

MIGLIOR RISULTATO NEL MONDIALE COSTRUTTORI: 9° (2007)

GP DISPUTATI: 39

5° Caterham (Malesia)

STAGIONI IN F1: 3 (2012-2014)

MIGLIOR RISULTATO NEL MONDIALE COSTRUTTORI: 10° (2012)

GP DISPUTATI: 56