Auto d'epoca

Aston Martin Heritage EV: storiche elettriche

Il programma Aston Martin Heritage EV consentirà dal 2019 a tutti i proprietari di auto d’epoca della Casa britannica di rendere le proprie storiche elettriche. Un processo reversibile: in qualsiasi momento sarà possibile rimontare il motore termico e la trasmissione originale

Dal 2019, grazie al programma Aston Martin Heritage EV, tutti i proprietari di auto d’epoca della Casa britannica potranno rendere elettriche le proprie vetture storiche. Il procedimento sarà reversibile: in qualsiasi momento sarà possibile rimontare il motore termico e la trasmissione originale.

Per svelare il progetto Aston Martin ha realizzato una concept usando come base una DB6 Volante MkII del 1970: il motore originale (un 4.0 a sei cilindri in linea) e la trasmissione sono stati rimossi per lasciare spazio a un’unità elettrica. Nei prossimi mesi il marchio “british” comunicherà la potenza del propulsore, la capacità delle batterie e l’autonomia.