Auto d'epoca

Datsun Fairlady 1600 (1965): una spider dal Giappone

Alla scoperta della Datsun Fairlady 1600, una spider d’epoca giapponese dal prezzo accessibile

Datsun Fairlady 1600

La Datsun Fairlady 1600 – prodotta dal 1965 al 1970 – è una spider che non può mancare in una collezione di auto d’epoca giapponesi. Da noi è introvabile ma è facile rintracciare esemplari ben tenuti negli USA a poco più di 7.000 euro.

Datsun Fairlady 1600 (1965): le caratteristiche principali

La Datsun Fairlady 1600 – nata nel 1965 e costruita fino al 1970 – non è altro che una Fairlady 1500 più sportiva e leggermente rivista nel design dal tedesco Albrecht von Goertz, noto per aver realizzato negli anni ’50 la mitica BMW 507.

Datsun Fairlady 1600 (1965): la tecnica

Il motore della Datsun Fairlady 1600 è un 1.6 a benzina da 90 CV abbinato ad un cambio manuale a quattro marce (tutte sincronizzate). Lo stesso propulsore adottato nientepopodimeno che dalla prima serie della Nissan Silvia.

Datsun Fairlady 1600 (1965): le quotazioni

La Datsun Fairlady 1600 è introvabile in Italia ma negli USA è facile rintracciare esemplari ben tenuti a poco più di 7.000 euro.