Auto d'epoca

Jaguar XJ: una “Greatest Hits” per gli Iron Maiden

La Jaguar XJ “Greatest Hits” è una XJ6 del 1984 personalizzata da Jaguar Land Rover Classic Works e destinata a Nicko, il batterista degli Iron Maiden

La Jaguar XJ “Greatest Hits” – presentata in anteprima al Salone di Ginevra 2018 – è una versione personalizzata dell’ammiraglia britannica realizzata da Jaguar Land Rover Classic Works e destinata a Nicko, batterista degli Iron Maiden.

Derivata da una XJ6 del 1984, questa vettura presenta una serie di customizzazioni ispirate ai 50 anni di produzione della “berlinona” di Coventry e alla storia del famoso gruppo heavy metal inglese.

Jaguar XJ “Greatest Hits”: le modifiche estetiche

Il lavoro di personalizzazione della Jaguar XJ “Greatest Hits” effettuato da Jaguar Land Rover Classic Works e Wayne Burgess (Jaguar Design Studio Director) ha richiesto 3.500 ore. Tra le oltre 4.000 componenti riviste segnaliamo i paraurti ridisegnati, i passaruota che ospitano cerchi da 18” montati su pneumatici Pirelli 235/45 R18, i sottoporta e le aperture delle portiere posteriori modificate, la sostituzione delle maniglie delle portiere e dei cupolini degli specchietti con quelli della XJ Serie 2, i fari a LED e le nuove guarnizioni delle portiere per migliorare l’insonorizzazione.

Senza dimenticare il touchscreen integrato con navigatore, telefono, telecamera posteriore e sistema di infotainment, il nuovo sistema audio da 1100 W con presa USB e speaker presi in prestito dalla Jaguar XF MY 2012, il pulsante Starter sul cruscotto e la chiusura centralizzata. Nell’abitacolo troviamo inoltre i sedili rivestiti a mano con pelle Pimento Red, piping nero e poggiatesta goffrati, i tappetini neri realizzati a mano e i rivestimenti in Alcantara.

Jaguar XJ “Greatest Hits”: ispirata alla musica

Sono numerosi i richiami alla musica presenti sulla Jaguar XJ “Greatest Hits” realizzata per il batterista degli Iron MaidenNicko”: la plancia presenta impiallacciature Sycamore in Dark Grey (il materiale preferito per i rullanti dal musicista inglese), i comandi rotativi in alluminio sul cruscotto ispirati al controller dell’amplificatore della chitarra elettrica e i pedali con finiture cromate e nere che ricordano quelli della batteria.

Il volante sportivo a tre razze contiene inoltre la mascotte di Nicko – “Eddie Growler” – vista per la prima volta sulla sua Jaguar XKR-S del 2013 personalizzata.

Jaguar XJ “Greatest Hits”: le modifiche tecniche

Le modifiche tecniche più interessanti introdotte sulla Jaguar XJ “Greatest Hits” destinata al batterista degli Iron Maiden riguardano le sospensioni (aggiornate e con ammortizzatori regolabili al posteriore) e il motore (il 4.2 a sei cilindri in linea è dotato di tre carburatori SU da 2 pollici di una E-Type). Quattro gli scarichi.