Auto d'epoca

Matford V8-76 (1937): la Ford francese

La Matford V8-76 del 1937 è un’ammiraglia frutto della collaborazione tra la Ford e la Casa francese Mathis

Matford V8-76

La Matford V8-76 del 1937 è un’ammiraglia – disponibile anche nella variante cabriolet – frutto della collaborazione tra la Ford e la Casa francese Mathis. Oggi è introvabile e le sue quotazioni recitano 15.000 euro.

Matford V8-76 (1937): le caratteristiche principali

La Matford V8-76 che vede la luce nel 1937 non è altro che un restyling della Alsace V8 21 CV (cavalli fiscali francesi) svelata due anni prima, un modello che condivide motore e pianale con la Ford V8 destinata al mercato francese.

Caratterizzata da un design moderno e americaneggiante con porte anteriori ad apertura controvento (sulla berlina) e fari davanti integrati nei parafanghi, punta più sull’apparenza che sulla sostanza.

Matford V8-76 (1937): la tecnica

La Matford V8-76 del 1937 era un’ammiraglia arretrata tecnicamente per l’epoca: sospensioni anteriori e posteriori ad assale rigido, freni meccanici e un motore Ford 3.6 V8 a valvole laterali da 90 CV abbinato a un cambio manuale a tre marce. Le prestazioni? 130 km/h di velocità massima.

Matford V8-76 (1937): le quotazioni

La Matford V8-76 (quotazioni di 15.000 euro) è stata commercializzata per un solo anno – il 1937 – ed è introvabile anche nel suo Paese natale: la Francia. Per entrare in possesso di un modello di questa Casa transalpina attiva dal 1934 al 1940 consigliamo di puntare sulle più moderne, più accessibili e soprattutto più facili da rintracciare F82, nate nel 1938 e dotate di un meno impegnativo propulsore 2.2 (sempre a 8 cilindri).