Usato

Audi TT 2.0 TDI (2012): pregi e difetti della coupé tedesca

Pregi e difetti dell'Audi TT 2.0 TDI del 2012, variante diesel della coupé tedesca

L’Audi TT 2.0 TDI del 2012 è una coupé adatta ai macinatori di chilometri che non vogliono rinunciare al divertimento. La sportiva a gasolio tedesca – disponibile esclusivamente a trazione integrale e dotata di uno dei motori diesel Euro 5 Volkswagen coinvolti nel dieselgate – si trova facilmente a meno di 25.000 euro. Oggi analizzeremo il ricco allestimento Advanced Plus:  scopriamo insieme i suoi pregi e difetti.

Audi TT mascherina

I pregi dell’Audi TT 2.0 TDI del 2012

Abitabilità

L’Audi TT è una 2+2. In poche parole sui sedili posteriori ci stanno solo dei bambini (comodamente, però).

Finitura

Materiali eccellenti e assemblaggi impeccabili.

Dotazione di serie

Il più costoso allestimento Advanced Plus è completo ma non ricco: cerchi in lega, climatizzatore automatico, cruise control, fari bixeno, fendinebbia, interni in pelle, radio Aux CD MP3, retrovisori ripiegabili elettricamente e sensori di parcheggio.

Capacità bagagliaio

L‘Audi TT è una coupé pratica: merito del portellone e di un vano che soddisfa senza problemi le esigenze di una coppia (290 litri che diventano 700 quando si abbattono i sedili posteriori).

Posto guida

Da vera sportiva: posizione di seduta bassa, volante verticale e sedile avvolgente.

Climatizzazione

Tante bocchette (ma comandi posizionati un po’ troppo in basso).

Sospensioni

Un po’ durette (ma è giusto così visto che stiamo parlando di una sportiva).

Motore

Il 2.0 turbodiesel TDI Euro 5 da 170 CV e 350 Nm di coppia dell’Audi TT regala una spinta corposa già sotto i 2.000 giri e offre – come tutte le unità a gasolio Volkswagen – un allungo interessante. Attenzione, però: si tratta di uno dei propulsori coinvolti nel dieselgate.

Cambio

La trasmissione manuale a sei marce se la cava molto bene in tutte le situazioni.

Sterzo

Un comando coinvolgente che merita voti alti alle voci “precisione” e “sensibilità”.

Prestazioni

L’Audi TT 2.0 TDI è una coupé vivace: 226 km/h di velocità massima e 7,5 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

C’è tutto quello che serve: airbag frontali, laterali e a tendina e controlli di stabilità e trazione.

Visibilità

L’Audi TT è abbastanza facile da parcheggiare (nonostante un lunotto non troppo grande): merito delle dimensioni esterne contenute (4,19 metri di lunghezza) e dei sensori di parcheggio, di serie sull’allestimento Advanced Plus da noi analizzato.

Freni

Potentissimi e mai in affanno neanche dopo un uso intenso.

Tenuta di strada

L’Audi TT 2.0 TDI è una sportiva adatta ai guidatori poco esperti: sincera nelle reazioni (merito della trazione integrale) e sempre incollata all’asfalto. Può deludere chi è abituato a gestire vetture più “cavallate” e più coinvolgenti.

Prezzo

Da nuova nel 2012 l’Audi TT 2.0 TDI Advanced Plus costava 43.430 euro. Oggi si trova facilmente a 24.200 euro: poco più di una Mini Cooper D Business appena uscita dal concessionario.

Consumo

Interessante: 18,9 km/l dichiarati.

Audi TT motore TDI

I difetti dell’Audi TT 2.0 TDI del 2012

Rumorosità

Il sound del diesel potrebbe far storcere il naso a quelli che ritengono che le sportive debbano essere solo a benzina. L’abitacolo potrebbe essere più curato alla voce “insonorizzazione”.

Tenuta del valore

Le quotazioni dell’Audi TT 2.0 TDI sono destinate a calare in maniera importante nei prossimi anni. Colpa del motore diesel: sarà sempre più soggetto a blocchi del traffico e oltretutto appartiene a quei propulsori del gruppo Volkswagen coinvolti nel dieselgate.

Garanzie

La copertura globale è terminata nel 2014 mentre quella sulla verniciatura nel 2015. Ancora valida, fino al 2024, la protezione sulla corrosione.

Scopri tutto il listino Audi.