Usato

Chevrolet Camaro aut. (2013): pregi e difetti della supercar americana

La Chevrolet Camaro automatica del 2013 è una sportiva perfetta per chi vuole apparire: la rarissima versione Hot Wheels ha un futuro assicurato come auto d'epoca

La sesta generazione della Chevrolet Camaro è una delle sportive più sexy di sempre ed è un’auto che non può mancare in una collezione di “classiche moderne”.

La rarissima versione Hot Wheels (solo 1.524 esemplari distribuiti in tutto il mondo) è stata commercializzata in Italia per pochi mesi nel 2013 e ha un futuro assicurato come auto d’epoca: da noi fu venduta esclusivamente in versione Coupé e con il motore V8 e si distingue dalle varianti “normali” per alcuni elementi estetici presi in prestito dalla ZL1 (presa d’aria frontale e spoiler posteriore), per i cerchi in lega neri da 21”, per i sedili con logo Hot Wheels e per la vernice blu impreziosita da targhette personalizzate e dal cofano bicolore.

Scopriamo insieme i pregi e i difetti della Chevrolet Camaro aut. Hot Wheels del 2013, una perla introvabile dell’automobilismo “yankee” con quotazioni che possono arrivare a superare il prezzo di listino.

Chevrolet Camaro frontale

I pregi della Chevrolet Camaro aut. del 2013

Dotazione di serie

Completa: autoradio Aux Bluetooth CD MP3, cambio automatico, cerchi in lega, climatizzatore, cruise control, fendinebbia, interni in pelle, sedili anteriori regolabili elettricamente, sensori di parcheggio posteriori e vernice metallizzata.

Capacità bagagliaio

Il vano della Chevrolet Camaro ha una forma poco regolare ma è ampio: 384 litri.

Posto guida

Posizione di seduta bassa e sedile avvolgente.

Climatizzazione

Impianto potentissimo.

Rumorosità

Il sound del V8 è ineguagliabile.

Motore

Il 6.2 V8 Euro 5 a benzina della Chevrolet Camaro aut. Hot Wheels genera una potenza di 405 CV e una coppia di 556 Nm. Un propulsore elastico ai bassi regimi e in grado di regalare emozioni sopra i 4.000 giri.

Cambio

La trasmissione automatica a 6 rapporti (convertitore di coppia) è tipicamente “yankee”: fluida ad andature rilassate, un po’ troppo lenta nella risposta quando si cerca la sportività.

Prestazioni

Notevoli: 250 km/h di velocità massima e 5,4 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Dotazione di sicurezza

Buona: airbag frontali, laterali e a tendina, attacchi Isofix, controlli di stabilità e trazione e monitoraggio pressione pneumatici.

Freni

Impianto onesto e sincero.

Chevrolet Camaro logo HotWheels

I difetti della Chevrolet Camaro aut. del 2013

Abitabilità

Non fatevi ingannare dalle dimensioni esterne ingombranti (4,84 metri di lunghezza): lo spazio per i passeggeri posteriori è risicatissimo.

Finitura

Materiali tutt’altro che eccelsi e assemblaggi imprecisi.

Sospensioni

Un po’ troppo morbide.

Sterzo

Poco diretto, richiede troppe correzioni.

Visibilità

Migliorabile: colpa della posizione di guida bassa, della coda sporgente e del lunotto piccolo.

Tenuta di strada

Penalizzata dal rollio e dal peso elevato. La Chevrolet Camaro nasce per divertirsi nei rettilinei.

Prezzo

Da nuova nel 2013 la Chevrolet Camaro aut. Hot Wheels costava 48.935 euro. Oggi è introvabile e chi ce l’ha se la tiene ben stretta visto che diventerà un pezzo da collezione: preparatevi quindi a prezzi più alti di quelli di listino.

Tenuta del valore

Penalizzata a breve termine dal superbollo e dagli elevati costi di gestione. Questa vettura è però destinata a diventare un’auto d’epoca.

Consumo

La Chevrolet Camaro beve tanto: 7,6 km/l dichiarati.

Garanzie

La copertura globale e quella sulla verniciatura sono scadute nel 2016. Ancora valida, fino al 2019, la protezione sulla corrosione.