Usato

Mahindra XUV500 (2015): pregi e difetti della SUV indiana

Pregi e difetti della Mahindra XUV500 del 2015, una SUV indiana a 7 posti “low-cost”

Mahindra XUV500

La Mahindra XUV500 è una SUV indiana a 7 posti adatta a chi ha bisogno di spazio e non ha un grosso budget a disposizione. Gli esemplari del 2015 della variante FWD a trazione anteriore nell’allestimento più lussuoso W8 si trovano facilmente a meno di 15.000 euro. Scopriamo insieme i pregi e i difetti della crossover asiatica.

I pregi della Mahindra XUV500 del 2015

Abitabilità

Sette posti, tutti comodi.

Dotazione di serie

Il lussuoso allestimento W8 offre tanti accessori interessanti. Qualche esempio? Autoradio Bluetooth CD MP3 USB, cerchi in lega, climatizzatore automatico bizona, cruise control, fendinebbia, interni in pelle, retrovisori ripiegabili elettricamente, sensore luci, sensore pioggia e sensori di parcheggio posteriori.

Capacità bagagliaio

Piccolo (com’è giusto che sia) con tutti i 7 posti occupati, immenso quando si abbattono i sedili della seconda e della terza fila.

Posto guida

La posizione di seduta rialzata della Mahindra XUV500 consente di dominare il traffico. Peccato solo per alcuni comandi posizionati troppo in basso…

Climatizzazione

Impianto potente (oltretutto un automatico bizona), bocchette piccole.

Sospensioni

La taratura tendente al morbido degli ammortizzatori della Mahindra XUV500 garantisce una buona risposta sulle buche.

Rumorosità

Mai eccessiva.

Motore

Il 2.2 turbodiesel Euro 5 da 140 CV e 330 Nm di coppia della Mahindra XUV500 spinge bene già sotto i 2.000 giri.

Cambio

La trasmissione manuale a sei marce è abbinata ad un pedale della frizione piuttosto leggero.

Sterzo

Adeguato al tipo di vettura.

Prestazioni

In linea con la concorrenza: 180 km/h di velocità massima e 12,5 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

Prezzo

Da nuova la Mahindra XUV500 FWD W8 costava 22.782 euro. Oggi si trova senza problemi a 13.500 euro: quanto una Dacia Lodgy 1.5 dCi 90 CV 7 posti Essential appena uscita dal concessionario.

Consumo

Interessante: 15,4 km/l dichiarati.

Garanzia

La copertura globale terminerà nel 2020 (a meno che la vettura non abbia già percorso più di 100.000 km).

I difetti della Mahindra XUV500 del 2015

Finitura

Migliorabile.

Dotazione di sicurezza

Essenziale: airbag frontali, laterali e a tendina e controllo arretramento in salita e velocità in discesa.

Visibilità

Penalizzata dal lunotto piccolo: meno male che i sensori di parcheggio posteriori erano di serie.

Freni

Impianto non potentissimo.

Tenuta di strada

Rollio evidente nelle curve prese ad alta velocità.

Tenuta del valore

Le Mahindra non sono molto richieste sul mercato dell’usato.

Scopri tutto il listino Mahindra.