Foto

Abarth 124

La spider dello Scorpione

La Abarth 124 – variante “cattiva” della Fiat 124 – è una spider a trazione posteriore costruita sullo stesso pianale della Mazda MX-5.

Abarth 124: gli esterni

Il design della Abarth 124 riprende in chiave moderna quello della Fiat 124 Sport Spider del 1966.

Abarth 124: gli interni

Gli interni della Abarth 124 sono più “racing” di quelli della Fiat 124 da cui deriva. Due posti secchi e accessibilità migliorabile.

Abarth 124: il motore

Il motore della Abarth 124 è un 1.4 turbo benzina MultiAir da 170 CV.

Abarth 124: gli allestimenti

Gli allestimenti della Abarth 124 sono due: Scorpione e “normale”. La dotazione di serie della Scorpione comprende: regolazione altezza sedile guida, volante in pelle con mirino rosso regolabile in altezza, pomello cambio in pelle, pedaliera sportiva in alluminio con acceleratore incernierato in basso, quadro strumenti sportivo con contagiri in posizione centrale e sfondo rosso, alzacristalli elettrici automatici, cruise control, chiave elettronica Keyless Go con pulsante Start, climatizzatore manuale, specchietti regolabili elettricamente, capote isolante doppio strato con lunotto antirumore e parabrezza acustico e vano portaoggetti con serratura.

Senza dimenticare i paraurti sportivi, le minigonne con inserto nero, la Cover Rollbar color Grigio Forgiato, la cornice parabrezza color Grigio Forgiato, i badge Abarth laterali, le maniglie in tinta carrozzeria, la radio AUX MP3 USB con comandi audio integrati al volante e il computer di bordo.

Per quanto riguarda le prestazioni e la sicurezza la Abarth 124 Scorpione offre il differenziale autobloccante meccanico, l’assetto sportivo (ammortizzatori Bilstein, molle a taratura specifica e barre antirollio maggiorate), la barra duomi, l’Abarth Drive Mode Selector con modalità Sport, i cerchi sportivi Abarth Corsa 7Jx17”, il controllo elettronico della stabilità e della trazione, Il TPMS (sistema di monitoraggio pressione pneumatici), gli airbag frontali e laterali, il cofano attivo con sistema di protezione del pedone, gli attacchi Isofix, le luci diurne, i fendinebbia, i fari posteriori a LED, i fari con funzione follow me home, l’immobilizer e il kit di riparazione pneumatici Fix & Go.

Ma non è tutto: troviamo infatti anche la vernice metallizzata Nero San Marino 1972 e il Pack Scorpione, che comprende lo scarico Abarth Record Monza con sistema Dual Mode e 4 terminali e le calotte specchio Grigio Forgiato.

La Abarth 124 “normale” costa 3.000 euro più della Scorpione e aggiunge i sedili sportivi Abarth in pelle riscaldati, l’impianto Brembo con pinza fissa monoblocco in alluminio a 4 pistoncini e dischi anteriori ventilati da 280 mm e il Pack Officine Abarth: quest’ultimo pacchetto prevede dettagli Rosso Corsa con cofani neri antiriflesso, scarico Abarth Record Monza con sistema Dual Mode e 4 terminali, kit Alcantara (plancia, palpebra strumenti, poggiabraccia, cuffie cambio e freno a mano), spoiler anteriore, calotte specchio e tappo gancio traino Rosso Corsa o Grigio Forgiato e targhetta numerata Officine Abarth.

Abarth 124: gli optional

La dotazione di serie della Abarth 124 andrebbe arricchita con il sistema di navigazione integrato – 610 euro, da acquistare obbligatoriamente con il Pack Sound Plus (1.600 euro: radio 7 pollici touchscreen, DAB, sistema Audio Bose disponibile con Pack Radio Plus e climatizzatore automatico) – e con il Pack Visibility Plus (1.800 euro: fari full LED adattivi, luci diurne a LED, sensore pioggia, sensore crepuscolare, lavafari e sensori di parcheggio posteriori.

Abarth 124: i prezzi

BENZINA

Abarth 124 Scorpione  37.000 euro
Abarth 124 Scorpione aut. 39.000 euro
Abarth 124     40.000 euro
Abarth 124 aut.    42.000 euro

Foto

Fiat Panda, la storia in foto

Le tre generazioni della citycar torinese.