Foto

Mini

La terza generazione della Mini è una piccola sfiziosa e divertente

La terza generazione della Mini – nata nel 2013 e sottoposta ad un restyling nel 2018 – è una piccola a tre porte sportiva e chic adatta a chi cerca un’auto elegante e divertente.

Mini frontale

Mini: gli esterni

Il restyling ha portato alla terza serie della Mini nuovi fari a LED, cerchi in lega dal design inedito e gli originali fari posteriori LED Union Jack.

Mini interni

Mini: gli interni

Tra le novità introdotte in occasione del restyling della Mini segnaliamo le nuove funzionalità Mini Connected, i motori rivisti, le personalizzazioni Mini Yours Customised, il Mini logo projection e il cambio automatico DCT a doppia frizione.

Mini profilo

Mini: i motori

La gamma motori della Mini è composta da otto unità sovralimentate:

  • un 1.5 tre cilindri turbo benzina da 75 CV
  • un 1.5 tre cilindri turbo benzina da 102 CV
  • un 1.5 tre cilindri turbo benzina da 136 CV
  • un 2.0 turbo benzina da 192 CV
  • un 2.0 turbo benzina da 231 CV
  • un 1.5 tre cilindri turbodiesel da 95 CV
  • un 1.5 tre cilindri turbodiesel da 116 CV
  • un 2.0 turbodiesel da 170 CV
Mini dettaglio plancia

Mini: gli allestimenti

Gli allestimenti della Mini sono dieci: One 75 CV, One, Cooper, Cooper S, John Cooper Works, Boost, Hype, Pro, Business e Business XL.

Mini One 75 CV

La dotazione di serie della Mini One 75 CV comprende, tra le altre cose: retrovisori esterni in plastica nera, cornici cromate dei fari anteriori e posteriori, griglia anteriore con cornice cromata e listelli orizzontali in nero opaco, Side Scuttles in nero opaco con indicatori di direzione integrati, terminale di scarico singolo, climatizzatore manuale, volante a due razze con comandi multifunzione, radio Bluetooth, doppia chiave con comandi a distanza con funzione di memoria, funzione “Follow-me home”, avviamento vettura senza chiave, Start/Stop automatico, sedile guidatore regolabile in altezza e con funzione “memory”, attacchi Isofix posteriori, 2 portabicchieri nella consolle centrale e 1 posteriore, retrovisori esterni e getti lavavetro riscaldabili, 2 airbag frontali + 2 airbag laterali + 2 airbag laterali per la testa, controlli di stabilità e trazione, filtro antiparticolato (solo su motori diesel), Brake Energy Regeneration, servosterzo elettromeccanico, Servotronic, 4 freni a disco, indicatore pressione pneumatici e indicatore prossimità dell’intervento di manutenzione.

Mini One

La Mini One aggiunge alla dotazione della One 75 CV: cerchi in lega da 15”, volante sportivo in pelle a tre razze e bullone antifurto.

Mini Cooper

La Mini Cooper aggiunge alla dotazione della One: retrovisori esterni in tinta carrozzeria, fendinebbia, superfici interne Hazy Grey e maniglia del portellone posteriore in nero lucido.

Mini Cooper S

La Mini Cooper S aggiunge alla dotazione della Cooper: griglia anteriore con cornice cromata, nido d’ape e presa d’aria sul cofano, Side Scuttles cromati con indicatori di direzione integrati, spoiler sul tetto in tinta carrozzeria, sedili sportivi con rete portaoggetti nel retro dei sedili anteriori, interni in stoffa Double Stripe Carbon Black/Carbon Black, superfici interne Black Chequered, terminale di scarico doppio centrale cromato, sensore luci e pioggia, Mini LED Ring intorno al display centrale, cambio automatico Steptronic a 8 rapporti (solo su Cooper SD) e cerchi in lega da 16”.

Mini John Cooper Works

La Mini John Cooper Works aggiunge alla dotazione della Cooper S: griglia anteriore con cornice cromata, nido d’ape, presa d’aria sul cofano e prese d’aria aggiuntive, Side Scuttles JCW con indicatori di direzione bianchi, spoiler sportivo posteriore, cerchi in lega da 17”, sedili sportivi John Cooper Works con poggiatesta integrati, interni in stoffa Dinamica Carbon Black/Carbon Black, rivestimento del padiglione in Antracite, Mini Driving Modes, volante sportivo in pelle a 3 razze JCW, sospensioni sportive, Mini LED Ring dedicato JCW intorno al display centrale, tachimetro e contagiri dedicato JCW, sedile passeggero regolabile in altezza e con funzione “memory”, 4 freni dedicati Brembo (anteriori autoventilanti) e fari Bi-LED.

Mini Boost

Il pacchetto Boost disponibile per le Mini One, Cooper e Cooper S offre: fendinebbia, specchietti retrovisori in tinta carrozzeria, Comfort Access, cruise control, bracciolo centrale, pacchetto luci interne a LED, pacchetto Mini Excitement, sensori di parcheggio posteriori e retrovisori esterni richiudibili elettricamente.

Mini Hype

Il pacchetto Hype disponibile per le Mini One, Cooper e Cooper S comprende: fendinebbia, specchietti retrovisori in tinta carrozzeria, Comfort Access, cruise control, bracciolo centrale, pacchetto luci interne a LED, pacchetto Mini Excitement, sensori di parcheggio posteriori, retrovisori esterni richiudibili elettricamente, climatizzatore automatico, fari a LED, Mini Driving Modes e retrovisori esterni ed interno autoanabbaglianti.

Mini Pro

Il pacchetto Pro disponibile per le Mini Cooper S e John Cooper Works offre: Performance Control, sospensioni sportive, Mini Driving Modes, sedili Dinamica/Pelle JCW Carbon Black Red, fari Bi-LED, fendinebbia, climatizzatore automatico bizona, parabrezza termico, pacchetto retrovisori esterni, bracciolo centrale e sensori di parcheggio posteriori.

Mini Business

Il pacchetto Business disponibile per le Mini One D, Cooper D e Cooper SD offre: fendinebbia, cruise control, bracciolo centrale, sensori di parcheggio posteriori, retrovisori esterni richiudibili elettricamente, Comfort Access e sensore luci-pioggia.

Mini Business XL

Il pacchetto Business XL disponibile per le Mini One D, Cooper D e Cooper SD offre: fendinebbia, cruise control, bracciolo centrale, sensori di parcheggio posteriori, retrovisori esterni richiudibili elettricamente, Comfort Access, sensore luci-pioggia, modulo di navigazione e radio Mini Visual Boost.

Mini cambio automatico

Mini: gli optional

La dotazione di serie della Mini One andrebbe arricchita con il cruise control (250 euro) e i fendinebbia (155 euro). Sulla variante da 75 CV andrebbero aggiunti i cerchi in lega (410 euro) mentre su quella da 102 CV il sensore luci-pioggia (125 euro).

Il cruise control starebbe bene anche sulle varianti Cooper (con il sensore luci-pioggia) e Cooper S (con il navigatore a 1.890 euro e con i sensori di parcheggio posteriori a 360 euro).

Il sensore luci-pioggia andrebbe comprato anche sulle Mini John Cooper Works (con il navigatore), Boost e Hype (con i sensori di parcheggio). Sulla Pro acquisteremmo invece il cambio automatico (2.050 euro per la Cooper S, 200 euro per la John Cooper Works) e il navigatore.

I fari a LED adattivi (1.015 euro) sarebbero un optional molto utile per la Business (insieme al navigatore) e per la Business XL (insieme ai sedili in stoffa/pelle: 990 euro).

Mini coda

Mini: i prezzi

Motori benzina

  • Mini One 75 CV 17.950 euro
  • Mini One 20.250 euro
  • Mini One Boost 21.800 euro
  • Mini One Hype 23.200 euro
  • Mini Cooper 22.750 euro
  • Mini Cooper Boost 24.350 euro
  • Mini Cooper Hype 25.750 euro
  • Mini Cooper S 27.250 euro
  • Mini Cooper S Boost 28.950 euro
  • Mini Cooper S Hype 30.350 euro
  • Mini Cooper S Pro 30.650 euro
  • Mini John Cooper Works 33.550 euro
  • Mini John Cooper Works Pro 36.350 euro

Motori diesel

  • Mini One D 22.000 euro
  • Mini One D Boost 23.550 euro
  • Mini One D Hype 24.950 euro
  • Mini One D Business 22.800 euro
  • Mini One D Business XL 23.800 euro
  • Mini Cooper D 24.300 euro
  • Mini Cooper D Boost 25.900 euro
  • Mini Cooper D Hype 27.300 euro
  • Mini Cooper D Business 25.150 euro
  • Mini Cooper D Business XL 26.150 euro
  • Mini Cooper SD 30.000 euro
  • Mini Cooper SD Boost 31.700 euro
  • Mini Cooper SD Hype 33.100 euro
  • Mini Cooper SD Business 30.950 euro
  • Mini Cooper SD Business XL 31.950 euro