Info Utili

Patente internazionale: come ottenerla?

Come ottenere la patente internazionale, il documento necessario per guidare nella maggioranza dei Paesi fuori dall'Europa

Thomas fire burns in Ventura County, California
Credits: epa06375041 Traffic is backed up on the 101 Freeway after the Thomas Fire jumped the highway and threaten the beach community of Faria Beach, California, USA, 07 December 2017. The fire has already burned more than 96,000 acres, destroyed over 150 structures and has forced more than 27,000 people to evacuate as one of the strongest Santa Ana winds forecast of the season is ongoing and expected to last several days. EPA/MIKE NELSON

La patente internazionale – nota anche come permesso internazionale di guida – è necessaria per guidare nei Paesi non firmatari delle medesime Convenzioni internazionali ratificate dall’Italia.

In parole povere?

La patente italiana consente di guidare in tutti i Paesi d’Europa (Russia esclusa) e in diverse nazioni extraeuropee. La patente internazionale serve in tutte le altre nazioni.

La patente internazionale rimpiazza all’estero quella italiana?

No. La patente internazionale non può essere utilizzata autonomamente ma dev’essere sempre accompagnata dalla patente italiana in corso di validità.

Quanti tipi di patente internazionale esistono?

Sono due i modelli di patente internazionale: “Ginevra 1949” e “Vienna 1968”. La patenteGinevra 1949” vale solo un anno ma ci sono alcuni Paesi (come ad esempio gli USA) che riconoscono solo quella, la patenteVienna 1968” vale invece tre anni. Per maggiori informazioni consigliamo di consultare sul sito “Viaggiare Sicuri” la sezione relativa alla nazione che intendete visitare.

Come si ottiene la patente internazionale?

La richiesta per ottenere la patente internazionale va presentata agli Uffici periferici del Dipartimento per i Trasporti Terrestri (DTT) compilando l’apposito modello in distribuzione presso gli Uffici stessi.

Da chi viene rilasciata la patente internazionale?

La patente internazionale viene rilasciata dall’Ufficio Provinciale della Direzione Generale della Motorizzazione Civile del luogo di residenza del richiedente, previa esibizione della patente di guida in corso di validità. L’elenco degli Uffici Provinciali della Motorizzazione Civile è consultabile sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Quali documenti bisogna presentare per ottenere la patente internazionale?

La domanda su modello TT 746, l’attestazione del versamento di 10,20 euro sul c/c 9001 (bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici Motorizzazione), l’attestazione del versamento di 16,00 euro sul c/c 4028 (bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici motorizzazione), una marca da bollo da 16,00 euro, due foto recenti (di cui una autenticata), una fotocopia fronte-retro della patente in corso di validità e la patente originale in corso di validità da presentare al momento della consegna del documento.