LifeStyle

Lexus a Milano Design Week 2018: “Limitless Co-Existence”, il design punta sul sociale

Un'installazione che ci ricorda che l'apertura verso le altre culture può offrirci possibilità infinite: ecco il messaggio veicolato dal brand di lusso giapponese

Lexus - Salone del Mobile 2018

Non siamo soli al mondo. Ma siamo, ognuno di noi, il centro dell’universo.

È questa la filosofia dietro l’installazione di Lexus al Fuorisalone 2018 di Milano, la galassia di eventi collaterali della Milano Design Week.

Una installazione – visitabile presso lo spazio Cavallerizze del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano – che rappresenta l’undicesima presenza al festival annuale che raccoglie nel capoluogo lombardo appassionati ed esperti di design.

“Limitless Co-Existence” è il nome dell’installazione/evento, un progetto sviluppato dall’architetto Sota Ichikawa della studio dNA (doubleNegatives Architecture): un numero quasi infinito di corde illuminate simultaneamente, a rappresentare – idealmente – ogni individuo che popola la terra.

Lexus a Milano Design Week 2018

I visitatori possono anche approfittare dell’occasione per visionare le opere dei 12 finalisti del Lexus Design Award 2018, il concorso dedicato ai nomi emergenti del mondo del design.

Ma anche vedere il prototipo Lexus LF-1 Limitless, che anticipa il design dei futuri prodotti a marchio Lexus.

Il design può trasformare l’ordinario in straordinario, rivelando all’umanità che attraverso il concetto di “CO-“, un prefisso di origine latina utilizzato per dare al vocabolao che segue un significato di partecipazione, le nostre possibilità sono infinite”