Moto Anteprime

KTM aggiorna per il 2019 le 1290 Super Duke GT e R

Hanno debuttato a Intermot e arriveranno sul mercato a gennaio 2019

di Francesco Irace -

KTM presenta per il 2019 due novità importanti per quel che riguarda la gamma moto: la 1290 Super Duke GT e la 1290 Super Duke R my 2019. Hanno fatto il loro debutto a Intermot e saranno sicuramente presenti anche a Eicma 2018 in programma a novembre. Ma andiamo a vedere come sono cambiate.

KTM 1290 Super Duke GT

Partiamo dalla prima, la più “turistica. Adotta lo stesso motore della KTM 1290 Super Duke R, il bicilindrico LC8 V-twin a 75° da 1.301 cc, che ingegneri KTM lo hanno sviluppato introducendo camere di risonanza modificate, valvole di aspirazione in titanio e una nuova mappatura per raggiungere valori di 175 CV e 141 Nm di coppia. Dunque, c’è sempre potenza a portata di mano, sfruttabile in modo ancora più semplice grazie all’aggiunta del Quickshifter+, che consente cambiate senza frizione. L’elettronica beneficia di tutti i nuovi sistemi finalizzati a migliorare le prestazioni e la sicurezza: dal controllo della trazione sensibile all’angolo di piega ai diversi riding mode. Dal punto di vista estetico spicca un nuovo parabrezza regolabile a mano, che nasconde il display TFE da 6,5”, così come si fa notare un nuovo faro full LED. Troviamo inoltre sospensioni semi-attive WP, che rappresentano il pacchetto più sofisticato mai offerto da KTM, con il precarico che può essere regolato semplicemente attraverso un pulsante. Ci sono di serie manopole riscaldate, una presa USB, la connettività My Ride (per collegare lo smartphone), nonché la navigazione riportata direttamente sul cruscotto. La nuova KTM 1290 Super Duke GT arriverà nelle concessionarie a gennaio 2019 nelle colorazioni bianco e nero.

244715_RSC2591 wotr B flat

KTM 1290 Super Duke R 2019

La versione più cattiva, R, viene rivista nel motore per migliorare l’efficienza senza perdere nulla in termini di performance (177 CV) e conserva la sua indole pistaiola, con tutti i dettagli pensati per garantire il massimo: il manubrio largo e basso, le pinze Brembo monoblocco, il MSC comprensivo di ABS cornering, le sospensioni WP top di gamma, e in opzione il Quickshifter+ bidirezionale il Track PAck (launch control, gestione della derapata, riding mode ‘Track’, l’anti-impennata e tre settaggi per la risposta alla manopola del gas). Se non dovesse bastare, è poi disponibile l’opzione “Performance Pack” che comprende la regolazione attiva del freno motore (MSR) e il Quickshifter+. L’integrazione smartphone e riproduttore audio KTM My Ride così come la chiave transponder sono, invece, di serie.

244692_RSC0627 wotr B flat